Tè Verde, fa bene se sai come usarlo

Tra gli ingredienti che allungano la vita ecco che troviamo il tanto chiacchierato tè verde. In Giappone lo sanno molto bene ed infatti da anni utilizzano questa bevanda per i suoi tanti benefici, considerandolo anche un vero e proprio medicinale naturale, lo sapevate?

Caldo, tiepido o freddo, il tè verde può essere bevuto come e quando vi pare e non vi ci vorrà poi molto per abituarvi al suo “particolare” sapore.  Certo è che molto dipende anche dalla qualità che sceglierete, cosa che varia in base al suolo ed al clima in cui viene coltivato oltre che alla fase di raccolta e lavorazione. Chi più ne ha più ne metta!
Ad ogni modo il tè verde che avrete portato a casa risulterà:
1. Un potente antiossidante (addirittura si dice che i flavonoidi contenuti in esso siano di gran lunga più efficaci delle vitamine C ed E) che vi aiuterà a restare giovani. Già per questo merita l’acquisto.
2. Antibatterico naturale soprattutto per quanto riguarda il cavo orale. Studi scientifici hanno dimostrato come questo tè combatta i batteri che causano carie ed altri problemi dentali. Più tè verde quindi e meno dentista!
3. Preventivo contro il diabete bilanciando gli zuccheri nel sangue. Chi consuma periodicamente questo tipo di tè ha un’alta possibilità di non contrarre il diabete di tipo II. Proprio grazie a questo bilanciamento l’organismo avrà più energie e non sentirà il desiderio di assumere cibi poco salutari o zuccherini.

te verde
4. Riduttore di rischi ictus con una sostanza che regola la pressione del sangue e ne favorisce la circolazione. Pare che basti una sola tazza di tè al giorno… prepariamocela no!?
5. Regolatore di colesterolo. Le costanze contenute in esso prevengono la formazione del colesterolo nelle arterie del sangue.
6. Preventivo contro il cancro, soprattutto quello all’utero. Uno studio condotto ha dimostrato come, in alcune volontarie , ci sia stata una notevole riduzione del volume dei tumori dopo la somministrazione di una sostanza contenuta in questo eccezionale tè. Praticamente miracoloso!
7. Dimagrante, questo è il motivo per cui la maggior parte di noi lo assume. Accelera il metabolismo facendoci così bruciare i grassi in eccesso (a dir poco grandioso!). Tra l’altro per berlo siamo “costretti” ad assumere acqua, che anch’essa è indispensabile nella perdita dei chili di troppo.
Facciamo attenzione però: così come i tanti benefici, il tè verde ha anche degli effetti collaterali. Sembrava tutto così perfetto vero?
-Ricordiamoci che contiene caffeina, tanto per iniziare, e quindi potremmo contrarre un eccesso di nervosismo  (e non è proprio il caso eh!) ed irregolarità nel battito cardiaco. Non esageriamo con le dosi.
-Essendo uno spezza fame in molti lo assumono prima dei pasti, contraendo così diversi problemi allo stomaco. Ma se aggiungiamo del latte nella nostra tazza eviteremo l’effetto acidità. Problema risolto.
-Se state assumendo dei medicinali bisogna fare attenzione che il tè non ne riduca gli effetti. Questo accade nella maggior parte dei casi se siete sei soggetti particolarmente sensibili all’uso dei farmaci. Possiamo chiedere consiglio al nostro medico magari.
Come prepararlo?
Non c’è cosa più sbagliata, per la preparazione di questo tè, di mettere le sue foglie direttamente in tazza bollente!!! Lo abbiam fatto tutti, lo so, ma è proprio in questo modo che si perdono tutte le sostanze nutritive. Per far si che non vada tutto disperso (e poi come facciamo a dimagrire e tutto il resto!?) basterà semplicemente mettere le foglie in un colino e versare sopra l’acqua bollente. Un piccolo passaggio che fa la differenza!