La dieta del dopo feste: alcune idee leggere e gustose

Chi non ha esagerato a tavola durate queste feste pasquali? Se qualcuno ha risposto “io” sappiate che è poco credibile!

Evitare le grandi abbuffate nei giorni di festa è davvero molto difficile ma ancor di più lo è poi rientrare nei ritmi alimentari giusti. I menù delle feste sono sempre così invitanti, ma colmi di grassi e zuccheri che si fanno notare alla grande soprattutto sul girovita.

Ad ogni modo Pasqua e giorni affini sono ormai passati e non abbiamo scusanti, dobbiamo scegliere alimenti meno calorici ma pur sempre gustosi! Assolutamente vietato prendere in considerazione il digiuno, non credo che ci sia qualcuno che voglia soffrire la fame.

Antipasti, primi, secondi, contorni e persino dessert, ecco alcune idee leggere da portare in tavola senza rinunciare però al gusto:

Finta pizza di albumi

La finta pizza di albumi è un antipasto scenico, saporito ma soprattutto leggero. Per preparare questa finta pizza iniziate a lavare i pomodorini, a tagliarli in 4 parti e a trasferirli quindi in una teglia con aglio, olio, sale ed origano per cuocerli a grill giusto 5 minuti. Intanto montate gli albumi con sale e pepe ed amalgamateli poi con il parmigiano prima di passarli in uno stampo (rivestito di carta forno bagnata). Cuocete quindi a 200 °C per 5 minuti, sformate e condite con pomodorini, basilico, formaggio a tocchetti ed un po’ di olio extravergine d’oliva. Mettete nuovamente in forno per qualche minuto e poi portate in tavola.

Finta-pizza-di-albumi

Se vi piace l’idea cliccando qui troverete la ricetta completa.

Insalata di mango e gamberi

Nutriente, ricca di gusto e colorata, l’insalata di mango e gamberi è un primo piatto fresco e dal sapore esotico. Si prepara partendo dalla cottura del farro in abbondante acqua salata che, una volta scolato, dovrà essere lasciato raffreddare. Intanto si cuoceranno i gamberi al vapore per 5 minuti. Dopo averli sgusciati pulite rucola e finocchio e tagliate quest’ultimo in fettine sottili. Passate quindi al mango, lavatelo e svuotatelo tagliando la calotta per la lunghezza e riempitelo poi con tutti gli ingredienti ben amalgamati (farro, gamberi, rucola, finocchio, mango) aggiungendo sale, pepe, olio e succo di arancia. Lasciate riposare il tutto in frigorifero per almeno 30 minuti prima di potare in tavola.

insalata-mango-gamberi

Se vi piace l’idea cliccando qui troverete la ricetta completa.

Straccetti pomodorini e rucola

Gli straccetti pomodorini e rucola sono un secondo piatto molto semplice ma particolare. In un’ampia padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio in un po’ d’olio ed aggiungete quindi le fettine di carne tagliate a straccetti. Dopo averle fatte rosolare per qualche minuto aggiungete sale, pepe e birra da far sfumare. Quando la parte alcolica sarà evaporata mettete in padella la rucola ben lavata con i pomodorini tagliati in 4 parti e fate cuocere per 5 minuti con coperchio. Portate in tavola la carne aggiungendo qualche altra foglia di rucola cruda.

straccetti-rucola-pomodorini

Se vi piace l’idea cliccando qui troverete la ricetta completa.

Insalata di mele noci e grana

L’insalata è uno dei contorni più leggeri e pratici che conosciamo. Aggiungendogli alcuni ingredienti è possibile però trasformarla completamente e renderla più saporita! L’insalata di mele noci e grana, ad esempio, viene preparata tagliando a tocchetti delle mele sbucciate e spezzettando i gherigli di noci. Dopo aver lavato con cura le foglie d’insalata, ed asciugate, si aggiungeranno i pezzetti di mela, le noci e delle scaglie di grana. Il tocco finale sarà una deliziosa citronette di senape, limone, olio e sale con cui condire l’insalata.

Insalata-di-mele-noci-e-grana

Se vi piace l’idea cliccando qui troverete la ricetta completa.

Dessert light yogurt e cereali

Non assumere troppe calorie non significa dover rinunciare al dolce! Con i giusti ingredienti e con delle dosi moderate ecco che il dessert è servito. Mescolate yogurt ed un po’ di panna spray (non zuccherata) per preparare la crema. Alla base di una tazza disponete dei cereali ben sminuzzati e ricoprite con la crema appena preparata, cercando di livellare la superficie. Dopo aver sciolto sul fuoco un po’ di fruttosio e delle more, fate raffreddare prima di cospargere in tazza. Prima di gustarvi il dessert lasciatelo in freezer per 40 minuti circa.

Dessert-light-yogurt-e-cereali

Se vi piace l’idea cliccando qui troverete la ricetta completa.