Proprietà di frutta e verdura in base ai colori

Diversi studi lo hanno dimostrato: esiste una vera e propria connessione tra i colori di frutta e verdura e le loro importanti proprietà nutritive.

Entrambi i vegetali (sia la frutta che la verdura) si proteggono dagli agenti esterni attraverso la produzione di composti organici, gli stessi che aiutano anche il nostro organismo. La presenza di questi composti è proprio manifestata attraverso il colore! Per prevenire infezioni e diversi tipi di malattie è quindi necessario variare nell’alimentazione, scegliendo frutta e verdura che abbiano colori sempre diversi.

frutta verdura colori 2

Proprietà di frutta e verdura in base ai colori

Bianco 

(Uva, mele e pere bianche, banane, cipolle, cavolfiori, agli, cetrioli, ceci, porri, funghi, finocchi)

La frutta e la verdura di colore bianco aiutano a rinforzare i polmoni ed il tessuto osseo. Hanno una grande presenza di fibre, vitamine, sali minerali e quercetina, un importante antiossidante in grado di difendere l’organismo dai tumori. Importanti per la prevenzione di trombosi sono invece l’aglio e le cipolle, in grado di rendere il sangue più fluido.

Giallo – Arancio

(Limoni, meloni, papaie, prugne gialle, albicocche, arance, ananas, zucche, carote, mele, pesche, mandarini, peperoni gialli, patate, mais)

I cibi di questi colori contengono i flavonoidi, indispensabili contro i radicali liberi, ed il beta-carotene, in grado di provvedere invece ai danni causati sempre dai radicali liberi. Il beta-carotene è inoltre il precursore della vitamina A, utile principalmente per le difese immunitarie ed i tessuti. Altre sostanza invece hanno una funzione anticoagulante, antitumorale ed antibatterica. La maggiore presenza di antiossidanti la si trova nei limoni, nelle arance e nei peperoni.

Rosso 

(Fragole, ribes, ciliegie, melograni, arance rosse, amarene, pomodori, rapanelli, barbabietole, peperoncini, fagioli rossi, patate rosse, lenticchie, cipolle rosse)

Gli alimenti di colore rosso hanno un’alta presenza di vitamina C, sono ottimi cicatrizzanti e stimolatori di difese immunitarie. Hanno diverse proprietà antiossidanti e sono utili nella prevenzione dei tumori, soprattutto quello al seno, ovaie e prostata, se si mangia anguria e pomodoro. Ciliegie, fragole ed arance rosse sono invece dei perfette per la fragilità capillare, la cura di patologie dei vasi sanguigni, la salute degli occhi e la prevenzione dell’aterosclerosi da colesterolo.

Blu – Viola 

(More, mirtilli, prugne selvatiche, uva, melanzane)

Aiutano il sangue a svolgere una corretta circolazione e proteggono la salute dei capillari. I cibi di colore blu – viola sono necessari per prevenire i tumori e per proteggere la vista. Riescono inoltre a riequilibrare la funzione urinaria e sono anche degli ottimi antiossidanti, attivi quindi contro l’invecchiamento delle cellule. Povere di calorie e ricche di acqua e magnesio sono le melanzane, proteggono maggiormente il tessuto osseo le more, il ribes e le prugne, mentre il radicchio è il precursore di vitamina A.

Verde

(Kiwi, lime, mele verdi, fave, prezzemolo, broccoli, spinaci, piselli)

Il magnesio contenuto nei cibi di colore verde favorisce il metabolismo di proteine e carboidrati. Aiuta inoltre ad assorbire importanti sali minerali e regola la pressione dei vasi sanguigni. Chi era a conoscenza del fatto che la clorofilla fosse un ottimo antiossidante? Proprio così, la sostanza che rende frutta e verdura di colore verde aiuta a mantenere attive e giovani le cellule dell’organismo. Prezzemolo, broccoli, spinaci e kiwi sono particolarmente indicati per fare il carico di vitamina C, necessaria per la prevenzione di tantissime patologie. Frutta e verdura di colore verde sono consigliati in gravidanza per la salute dei neonati, soprattutto per il loro contenuto di acido folico.

 

Per aiutare il vostro organismo a restare in salute non vi resta quindi che fare il carico di frutta e verdura di differenti colori. Come riferimento ricordatevi le tonalità dell’arcobaleno, aggiungendo anche quella neutra del bianco!