Torta di marshmallow: una golosissima moda

Per chi non lo sapesse i marshmallow sono quelle morbidissime e coloratissime caramelle cilindriche americane, diffuse ormai in tutto il mondo, a base di tanto zucchero. Aspettate un attimo… ma davvero c’è qualcuno che non sa cosa siano i marshmallow? Da non credere!
Se non sapete di cosa stiamo parlando allora di sicuro non siete stati ad una festa per bambini negli ultimi tempi!

Battesimo, compleanno, prima comunione, qualunque sia il tipo di festeggiamento non c’è bambino che non vorrebbe trovare una deliziosa torta di marshmallow.

Tornando alla torta…

Queste preparazioni generalmente non vanno mai a sostituire le classiche torte, sulle quali si spegneranno sempre le candeline, ma sono un di più (diciamo). Colorate, sfiziose e coreografiche, c’è chi riesce a prepararle da sé e chi invece preferisce commissionarle a qualcuno più esperto in materia. Ad ogni modo le torte di marshmallow sono interamente realizzate con le caramelle e non hanno nessuna traccia di pan di Spagna, pasta frolla o pasta biscotto, sono un tripudio di sofficità al quale è difficilissimo dire di no!

Seppur si preparino per le feste di bambini, queste torte piacciono tanto anche ai grandi che celano il loro desiderio dietro la classica scusa: “Mia/o figlia/o la voleva!

Chiunque sia il vero destinatario della torta più amata dei bambini, non ci resta che spiegarvi in che modo potrete prepararla fai da te. Scoprirete che è più facile di come avete sempre immaginato!

torta marshmallow

Come preparare una torta di marshmallow

Innanzitutto, prima di ogni cosa, decidete di quanti piani volete che sia formata la torta da preparare. In base a questa scelta potrete procedere all’acquisto di:

  • Ripiani di Polistirolo
  • Carta Stagnola
  • Nastro Biadesivo
  • Marshmallow
  • Caramelle Gommose
  • Grandi Elastici
  • Lunghi Nastrini Colorati

Iniziate a rivestire i ripiani di polistirolo con la carta stagnola ed attaccarli l’uno sull’altro con il nastro biadesivo.

Disponete i marshmallow e le caramelle gommose come meglio credete, seguendo magari uno schema cromatico oppure geometrico. Fate in modo che non resti spazio tra una caramella e l’altra e bloccatele facendogli passare sopra i grandi elastici.

Suggerimento: utilizzate magari i marshmallow e le caramelle gommose più grandi per coprire i bordi più sporgenti della torta.

Nascondete gli elastici ricoprendoli con i lunghi nastrini colorati che chiuderete con dei nodini o dei fiocchetti.

Come ciliegina sulla torta decorate la “vetta” con ulteriori decorazioni, che siano commestibili o meno non ha importanza.

La vostra torta di marshmallow è pronta… in quanto tempo finirà?