Rum lovers: da quello Cubano a quello caraibico, solo per veri amanti

Uno dei distillati più amati al mondo è senza ombra di dubbio il Rum.

Il rum, conosciuto come rhum nei paesi di lingua francese e come ron in quelli di lingua spagnola, è classificato tra i super-alcolici per il suo elevato grado alcolico.

Solitamente questa bevanda viene consumata per la preparazioni di cocktail (vedi ad esempio rum e cola oppure rum e pera) mentre i distillati più invecchiati vengono bevuti lisci, in specifici bicchieri da rum.

Per produrre il rum bisogna innanzitutto effettuare l’estrazione dello zucchero dalla canna che dovrà essere poi depurato e filtrato. Attraverso una fermentazione alcolica e la successiva distillazione dello sciroppo di canna e della melassa ecco che si otterrà il rum, suddiviso in Rum Agricolo e Rum Industriale in basa al tipo di lavorazione che verrà effettuata.

Tipico dei Caraibi, il rum viene comunque prodotto anche in altre zone ed infatti per questo esiste inoltre quello Cubano, della Jamaica e quello Asiatico.

Tipi di Rum

Rum dei Caraibi

Con il Rum dei Caraibi si ottengono le migliori riserve, fatte invecchiare anche per un tempo superiore ai 5 anni. La gradazione alcolica e l’aroma di quelli dei Caraibi è intermedia tra quelli Cubani e quelli Giamaicani, così come anche la loro colorazione.

Rum Cubano

Con le sue due varianti “Carta De Oro” e “Carta Blanca”, il rum Cubano si presenta con un colore chiaro ed il suo inconfondibile sapore secco al quale vengono aggiunti ingredienti dolciastri, come ad esempio uva passa, sherry e caramello, per aromatizzare.

Rum di Giamaica

Con una lunga fermentazione e sottoposto ad un prolungato invecchiamento, ecco che si ottiene il rum di Giamaica. Perfetto da miscelare con agrumi e frutta in generale, il suo sapore è da considerarsi più forte di quello cubano.

Rum Asiatico

Molto utilizzato dai pasticcieri per le loro preparazioni, questo rum viene scelto inoltre per realizzare i cocktail. Conosciuto anche con il nome di “arak”, il rum asiatico si ottiene da sottoprodotti della lavorazione della canna da zucchero e da altri materiali fatti fermentare.

migliori rum

Rum da acquistare

Tra i vari rum che è possibile acquistare ecco alcuni dei migliori:

Santa Teresa

Prodotto in una distilleria del 1796 in Venezuela, come si legge anche sulla sua etichetta, questo rum ha un gusto deciso ma morbido, con una particolare profumo di vaniglia e spezie esotiche. Il suo particolare colore ambrato si ottiene da una miscela di rum particolarmente pregiati che vengono fatti invecchiare secondo un metodo molto antico.

Zapaca

Ha origini caraibiche e viene prodotto nella regione di Zacapa. L’unione dei vari rum invecchiati gli donano un particolare aroma intenso, ma ben armonioso, che lo rende uno dei rum più apprezzati ed acquistati.

Appleton Estate

Da una distilleria in  del 1749 nasce l’Appleton Estate. In Jamaica il rum viene considerata la bevanda alcolica per eccellenza e questo tipo, nello specifico, ne è praticamente il leader nella produzione. Seppur la Appleton abbia vari tipi di rum, alcuni dei quali aromatizzati con arancia e zenzero, molti non vengono esportati nel resto del mondo.

 

Ai veri appassionati di rum e ai professionisti del settore vogliamo segnalare “ShowRum”.

E’ il più importante festival italiano dedicato al rum si terrà a Roma nei giorni 8 e 9 ottobre 2017.

L’aria espositiva sarà suddivisa in quella agricola, d’imbottigliatori indipendenti, cachaca e rum tradizionali. Con esperti, distributori, brand ambassador e master distillar sarà possibile essere accompagnati in indimenticabili degustazioni.

La prima giornata è dedicata esclusivamente agli appassionati dell’alcolica bevanda.

La seconda giornata è quella più indicata ai professionisti ed operatori del settore, italiani e non. Tra gli ospiti ci saranno anche esperti internazionali che terranno dei corsi di formazione, ai quali si potrà accedere con accredito.

Ecco alcuni importanti numeri:

Etichette presentate 400

Paesi coinvolti 50

Litri versati di rum 7,000

Segnate l’evento in agenda: 8-9 ottobre 2017, al Lifestyle Hotel di Roma.