Verdure saltate al curry

Avete mai sentito parlare di Sambonet?

Beh, l’azienda italiana leader nella produzione di articoli di alto design per la tavola e la cucina, è stata fondata addirittura nel 1856. Sicuramente la conoscerete! Con il brevetto di Maestro Orefice, preso con il diploma alle Belle Arti, Giuseppe Sambonet iniziò il suo lavoro diventando in pochissimo tempo il fornitore ufficiale di tantissime famiglie nobili. Dopo un susseguirsi di successi in tutto il mondo (dal Cairo fino agli Stati Uniti) e le tante collaborazioni con numerosi designer, la Sambonet oggi è un marchio più che consolidato.

 

Essere stata contattata dalla nota azienda per provare la loro nuova linea di pentole è stato quindi un bellissimo privilegio. Quando mi è arrivata in ufficio la Spadella Wok non immaginavo neppure lontanamente che fosse così. La padella fa parte della linea “1965 Vintage Quarzo Nero” e, come potete dedurre, richiama lo stile ed i colori di una volta per un salto nel passato comodamente nella propria cucina! Il “quarzo nero” è invece un rivestimento antiaderente innovativo che aiuta ad aumentare l’efficienza termica, migliorando ovviamente il risultato finale del piatto.

Dalle ricette tipiche del Mediterraneo a quelle del lontano Oriente, qualsiasi preparazione può essere fatta sia con una cottura lenta e costante che con una rapida a fiamma alta, in entrambi i casi il risultato sarò sorprendente!

Quello che ho notato in assoluto è che la Spadella Wok mi è sembrata perfetta anche sul piano cottura a induzione, cosa da non sottovalutare assolutamente, soprattutto se si tratta di dover far saltare i cibi.

 

Ecco cosa ho preparato io per testare la Spadella Wok:

Ingredienti per 4 persone

200 grammi di funghi champignon
1 peperone
1 cipollotto
1 cespo di indivia
2 carote
1 cucchiaino di curry
semi di sesamo
sale
olio di semi

Procedimento

Tagliate finemente il cipollotto e fatelo appassire nella padella con un po’ di olio.

Intanto pulite accuratamente le verdure e tagliatele a listarelle.

Trasferite tutti gli ingredienti in padella per circa 15 minuti, ricordandovi di farli saltare!

A fine cottura aggiungete il curry, i semi di sesamo ed il sale.

Amalgamate e portate in tavola le vostre verdure saltate al curry.

Che dirvi… perfetta per ogni preparazione e cottura, resistente alle alte temperature e dalla bellissima reinterpretazione del passato attraverso il suo design. Per me è più che promossa!

 

 

Ah, quasi dimenticavo! Qui potete trovare tutte le informazioni utili dell’azienda e della loro nuova linea.