Fornetto G3 Ferrari ,per una pizza come in pizzeria

Pratico, leggero e con il suo inconfondibile colore rosso, il Fornetto G3 Ferrari è l’elettrodomestico che ha conquistato tantissime persone!

Chi ama preparare la pizza in casa non può farne più a meno, la pecca più grande infatti dei forni normali è data dalle temperature che raggiungono di solito i 250 C al massimo.
Per poter fare una pizza in casa come in pizzeria è necessaria una cottura ad altissima temperatura (400 gradi) per pochissimi minuti: in questo modo si cuoce la pasta senza asciugare il condimento.
Grazie ad una cottura senza fumo né cattivi odori, con questo fornetto è possibile fare anche ottimi panini, focacce, toast, piadine, torte salate e quelle dolci.

Del Fornetto G3 Ferrari ne esistono due modelli:  G10032 Pizzeria Snack Napoletana e G10006 Pizza Express Delizia.

Sono molto simili ma non uguali!

 

Il G10032 Pizzeria Snack Napoletana ha due pietre refrattarie. Inserendone solo una si prepara la pizza, con due invece è possibile preparare tutto il resto. Pesa 5,9 kg ed ha una potenza di 1200W, un termostato (regolabile) che arriva fino a 400 °C ed un timer di 5 minuti. Non è affatto molto grande ed infatti misura 34 cm di lunghezza, 19,5 di altezza e 37 di profondità.

Il suo costo si aggira sui 120 euro circa.

G3FERRARI Pizzeria Snack Napoletana - DOPPIA PIETRA REFRATTARIA
  • Pizzeria Snack Napoletana - DOPPIA PIETRA REFRATTARIA

 

Il G10006 Pizza Express Delizia ha invece un’unica pietra refrattaria. Ha le stesse identiche caratteristiche del “Pizzeria Snack Napoletana” e può essere quindi utilizzato per gli stessi tipi di preparazione, con l’aggiunta di un ricettario all’interno della confezione. Di questo modello ne esistono 2 colori: il Rosso e quello nero, Delizia Black Edition. La differenza tra i due, oltre che nel colore, sta nel fatto che il primo ha un termostato regolabile che arriva fino a 390 °C mentre il secondo ha quello che arriva a 400 °C. Il peso di entrambi è di 5,4 kg per una lunghezza di 33,5 cm, 20 di altezza e 35 di profondità.

Il costo del modello Rosso si aggira sui 80 euro circa, il Delizia Black Edition invece sui 90 euro circa.

Offerta
G3 Ferrari Pizza Express Delizia G10006 Forno pizza, Rosso
  • Temperatura 400°C
  • Con termostato
  • Pietra di qualità alimentare e resistente al fuoco
  • Incl. paletta per pizza
  • Potenza: 1200 W

Consigli per l’utilizzo del Fornetto G3 Ferrari

Iniziamo dalla sua pecca: cuoce una pizza alla volta. Questo significa non poterle preparare tutte assieme e quindi bisognerà far aspettare i commensali. Va anche detto però che il fornetto cuoce in 5 minuti e che non ci vorrà poi molto quindi per far arrivare tutte le pizze in tavola.

Di sicuro con l’utilizzo appariranno delle macchie sulla pietra refrattaria che inevitabilmente inizierà a scurirsi. Non preoccupatevi è normalissimo! Sappiate però che la pietra non tornerà mai ad essere bianca come in principio, con un po’ di manutenzione sarà possibile comunque ripulirla al meglio e fare in modo che il fornetto continui a cuocere bene anche le prossime preparazioni.

E’ importante, tra la cottura di una pizza e l’altra, utilizzare un panno umido per ripulire la pietra. Anche un condimento posizionato male, così come quello in eccesso, può sporcare la pietra colando lateralmente e formando inoltre del fastidioso fumo.

Idea: Alcune persone, per tutelare maggiormente la pietra, sono solite mettere  della carta forno sotto le pizze infornate. Provare per credere!

A fine utilizzo il Fornetto G3 Ferrari può essere pulito facendo riscaldare al meglio la sua pietra (ci vorranno 15 minuti circa) e passando nuovamente un panno umido oppure una spatolina per le maggiori incrostazioni.

Modifica del Fornetto G3 Ferrari

I più esperti di questo elettrodomestico sapranno sicuramente già di cosa si tratta.

Molte persone apportare una modifiche al proprio fornetto per migliorarne le prestazioni. La prima consiste nel creare un deflettore in grado di concentrare il calore unicamente sulla pizza e di raggiungere quindi temperature più elevate. Più calore = meno tempo di cottura!