Dove mangiare a Milano

Dove mangiare a Milano, o meglio, dove vado io a mangiare quando sono a Milano!
Capita molto spesso di trovarmi a Milano per lavoro o per quello di Ivano (mio marito) ma difficilmente vado negli stessi posti. Nei vari ristoranti e trattorie ho provato i piatti più tipici di questa città mangiando, inevitabilmente, il Risotto alla Milanese e la Polenta ma scoprendo anche che le zuppe qui sono davvero infinite (Fave, patate, biete, asparagi, zucca, rape e molte altre ancora)! Famosissima la Cotoletta alla Milanese ma non sapevo degli Asparagi alla Milanese, bolliti e portati in tavola ricoperti di uova ed abbondante formaggio grattugiato.

Dopo aver girato un po’ di qua ed un po’ di là ecco dove adoro fare un salto nelle mie serate milanesi:

Al fresco” è un posto stupendo dove sono stata per una cena romantica (anche quella ci vuole ogni tanto!). Si trova in Via Savona ma sembra di essere in un piccolo angolo di Parigi 🙂 La primavera è sicuramente la stagione migliore per poterci fare un salto e godersi al meglio lo spettacolare giardino che si apre avanti alle tante vetrate. Il menù non è scontato ed i piatti sono tutti molto particolari, insomma un posto davvero molto bello.


Quando sono in zona Fiera invece vado “Alla taverna dei golosi” che si trova di preciso al Corso Sempione. Ottimi i piatti di carne così come quelli di pesce, da assaggiare senza ombra di dubbio i salumi che vanno accompagnati con del buon vino e la cotoletta alla milanese, o orecchia di elefante che dir si voglia 😉 Che sia una cena di lavoro o una cena personale, entrambe le occasioni vanno bene in questa taverna rustica ma molto curata nei dettagli e nei cibi sempre di stagione.

Per una birra con gli amici adoro andare da “7 luppoli”, in Viale Ortles. Un locale molto ampio e particolare, moderno ma non affatto freddo, con personale attento e disponibile. Se volete bere una birra qui ci sarà solo l’imbarazzo della scelta, magari chiedete consiglio anche in base a ciò che mangerete… pare che l’hamburger sia il loro piatto forte!

7 luppoli

Kapuziner”, in Viale Montenero, è la mia tappa bavarese in Italia! Dal cibo alle birre, dall’arredamento all’abbigliamento del personale, tutto qui sarà made in Baviera. La location è molto grande ed ha numerosi tavoli (rigorosamente in legno) che il personale gestisce con molta rapidità e gentilezza. Gulasch, canederli e gnocchetti, würstel e crauti oppure stinco di maiale con patate, i piatti sono tutti abbondanti e gustosi e non sarà difficile credere di essere altrove.

Nell’omonima via troverete la “Taverna Calabiana”. Qui è un po’ come sentirsi a casa, una casa col camino e l’arredamento molto semplice. Il menù però è molto ricco ed anche ricercato, ed è facile trovare l’unione dei piatti più tipici della cucina lombarda a quelli più mediterranei. Specializzato nei piatti di carne e pasta fresca, mica poco 😉

La “Trattoria Mibabbo” porta la cucina Toscana a Milano (lo si capisce anche dal nome, no!?) Se capitate qui in una giornata che lo permette potrete mangiare anche in un grazioso spazio esterno io adoro decisamente l’arredo interno. Rustica ed elegante allo stesso tempo, questa trattoria vi metterà sicuramente in crisi con la vasta scelta di prelibatezze toscane da poter ordinare e la deliziosa carta dei vini.

mi babbo

Se parliamo invece di cucina etnica ecco cosa vi consiglio senza ombra di dubbio:

Temakinho”, ma quello a Ripa di Porta Ticinese (ai Navigli). Temakinho è una catena di ristoranti dove mangiare sushi con una fusion si sapori sudamericani. Il posto è molto carino ma vi conviene prenotare un tavolo con largo anticipo perché la zona è molto gettonata e questo è un punto di ritrovo di tutti gli amanti del genere (a quanto pare non siamo pochi!). Di sicuro continuerò a tornarci e a tornarci e a tornarci ancora 😉

temakinho

Ho assaggiato un’ottima cucina siriana e libanese  da “Aladino”, un ristorante in Via Achille Maiocchi con profumi, aromi e sapori tutti orientali. Se capitate qui di sabato sera potrete assistere ad un bellissimo spettacolo di danza del ventre mentre gusterete i piatti più tipici della cucina siriana e libanese. Verdure fresche, spezie, colori e particolare attenzione per tutti i clienti con allergie e intolleranze. Come si fa a non andarci!?

Esperides” è il mio salto italiano in una terra che amo molto: la Grecia! Soprattutto se è inverno adoro passare in questo ristorante in Via Giovanni Lulli per immergermi nei colori, ed ovviamente sapori, made in Greece. Le bianche pareti e gli arredi in blu sono i colori predominanti (tipici greci), l’arredo è curato nei dettagli e sicuramente per tutta la serata dimenticherete di essere a Milano.

Voi invece dove siete soliti tornare quando siete a Milano?