I migliori panini di New York

A New York puoi mangiare quello che ti pare, dalla cucina indiana a quella giapponese, cinese, messicana, greca e molte altre ancora. Ciò che di più tipico ti offre però la città (e che non dovresti affatto perderti) sono senza ombra di dubbio i suoi panini.

Un’infinità di hamburgherie sparse su tutto il territorio fanno si che difficilmente possiate rinunciare a questo prelibato piatto!

Proprio così, “prelibato”. L’idea che qui possano servirvi un panino di scarsa qualità non dovrebbe neppure sfiorare la vostra mente. Nella Grande Mela la carne per i panini viene unicamente da allevamenti scelti e macinata da tagli ben precisi, accompagnata ed esaltata tipicamente da una grande varietà di verdure, formaggi e salse.

Un panino a New York è una cosa seria!

Proprio per questo, qui, quando prenderanno il vostro ordine vi chiederanno sempre com’è che volete la cottura della carne:

Rare = Al Sangue

Medium = Cottura Media

Well Done = Ben Cotto

I migliori panini di New York

Tra i tantissimi panini che avrete la possibilità di gustare in questa città, ecco dove dovete assolutamente fermarvi per ordinarne uno:

 

JG Melon

Dicono che qui si servono in assoluto i migliori panini della città! La location è carina, il personale molto gentile, perché non farci un salto quindi? Qualsiasi panino prenderete di sicuro v’incanterà, nonostante l’hamburger abbia dimensioni decisamente più ridotte di quelli che preparano nel resto della città. Occhio che qui non accettano prenotazioni e neppure le carte di credito, portate con voi del contante quindi!

Il costo di un panino qui è di circa 11,95 dollari.

JG Melon, 1291 3rd Avenue.

 

The Spotted Pig

Dall’atmosfera informale e più che piacevole, simile ad un bistrò, questo gastro-pub è molto conosciuto e rinomato. Tra i vari panini qui vale davvero la pena di assaggiare il Chargrilled, ovvero il panino grigliato con all’interno la carne, anch’essa grigliata (proveniente da vari tagli selezionati), e tantissimo formaggio fuso. Nel piatto non mancheranno di certo delle squisite patatine fritte!

Il costo di un panino qui è di circa 25 dollari.

The Spotted Pig, West Village – 314 W. 11th St.

 

Shake Shack

Shake Shack è una catena di fast food fenomenale. Fuori ognuno dei locali Shake Shack troverete una grande fila, questo è dovuto al sapore ben equilibrato dei suoi panini ed al prezzo super economico. Se volete provare uno di questi panini non vi resta che mettervi in coda, sarete serviti in pochissimo tempo, fidatevi!

Il costo di un panino qui è di circa 5 dollari.

Shake Snack, Grand Central Terminal – Madison Square Park – 366 Columbus Ave – 691 8th Ave – 215 Murray St.

 

Burger Joint

Per fare un salto nel passato e vivere l’adrenalina di uno speakeasy (i locali nati nel periodo del proibizionismo) non vi resta che passare al Burger Joint. Sempre che riusciate a trovarlo però, perché il locale è praticamente segreto, celato dietro una tenda dell’hotel Le Parker Meridien! Ovviamente oltre al “brivido” del posto servono degli ottimi hamburger, accompagnati con sottaceti, cipolle, pomodori, lattughe e salse varie. Se non siete molto pratici con la lingua allora questo è un motivo in più per scovarlo: mentre aspettate di essere serviti potete scrivere la vostra ordinazione su un foglio! Perfetto no?

Il costo di un panino qui è di circa 8 dollari.

Burger Joint, 119 W 56th St.

 

Harlem Shake

Ha aperto da pochi anni ma tutti già lo adorano! Oltre ai panini più classici è possibile trovare degli accostamenti deliziosi, come nel caso della pancetta aromatizzata alla ciliegia e salsa messicana. All’Harlem Shake, come se non bastasse, ci sono dei deliziosi ed imperdibili frullati!

Il costo di un panino qui è di circa 7 dollari.

Harlem Shake, 100W 124th St.

 

Joe Jr  

Un’atmosfera calma e rilassante, con luce soft, in una sala rivestita di pannelli di legno. Al Joe Jr ordinate un cheeseburger e godetevelo morso dopo morso, ma andateci anche a colazione se potete. Questo piccolo ed intimo locale è infatti una tavola calda newyorkese, molto semplice ed in perfetto stile anni 50’, dove poter mangiare un po’ di tutto, dalla colazione alla cena.

Il costo di un panino qui è di circa 4.90 dollari.

Joe Jr, 167 3rd Avenu.

 

Whitman’s

In questo locale c’è vasta scelta di cosa poter mangiare e tutto vi sarà servito in tempi abbastanza rapidi. Fate attenzione però alle pietanze calde perché sono estremamente bollenti e potreste addirittura scottarvi, tant’è che i proprietari hanno pensato bene di scrivere questo avvertimento anche nel menù! Se siete indecisi su ciò che voelte ordinare è bene che andiate a colpo sicuro: il Juicy Lucy è l’hamburger di carne di manzo con lattuga, cipolle, spezie e cheddar (rigorosamente bollente ovviamente). Questo panino è praticamente la specialità della casa e non potete non provarlo.

Il costo di un panino qui è di circa 7 dollari.

Whitman’s, 406E 9th St.

 

Salvation Burger

Cucina a vista, piatti particolari e cura dei dettagli. Da Salvation Burger potrete ordinare le cozze al curry, un’insalata alle orecchie di maiale ed una fetta delle più classiche torte al cioccolato, non perdetevi però l’hamburger, da accompagnare unicamente con una delle varie birre artigianali. Chiamarlo “panino” è sicuramente riduttivo e lo capirete anche dal suo costo quando chiederete il conto!

Il costo di un panino qui è di circa 25 dollari.

Salvation Burger, 230 E 51st Street.

Umami Burger

L’Umami Burger si trova in uno dei quartieri più caratteristici di questa città, in Downtown Manhattan. Il locale, seppur piccino, è molto accogliente ed ha una grande terrazza esterna dove potrete sedervi se la giornata lo consente. Oltre alla deliziosa carne preparata, ciò che rende invitanti questi panini sono le particolari proposte e gli ottimi abbinamenti! Perfetto ad esempio quello con hamburger di tonno, il panino a base di lenticchie, pomodori e funghi oppure l’accostamento alla cipolla caramellata.

Il costo di un panino qui è di circa 10 dollari.

Umami Burger, 432 Sixth Avenue.

 

Black Tap

Locale piccolo, musica di sottofondo ed eccellente carne di angus, proveniente dal migliore allevamento della città. Il Black Tap è un posto abbastanza nuovo che ha già ottenuto però diverse recensioni, ovviamente positive! Oltre ai più classici anelli cipolla, oppure una comune insalata, è possibile scegliere degli accostamenti più innovativi optando per broccoli, cavoletti di Bruxelles, avocado e molto altro ancora. Se a fine pasto avete un po’ di “spazio”, non fatevi scappare uno degli enormi e super colorati (ma anche calorici) shake! Vengono preparati con tanta panna, zuccherini, smarties e chi più ne ha più ne metta, però va detto: sono anche decisamente cari.

Il costo di un panino qui è di circa 15 dollari.

Black Tap, Soho – 529 Broome St.

 

Ora che avete la lista giusta per i migliori panini, quando volerete per quest’incantevole città?