Colazione a letto: una coccola per due

La prima colazione è un momento fondamentale per iniziare bene la giornata; purtroppo però molto spesso siamo costretti a farla in fretta e furia, sbocconcellando qualcosa e trangugiando un caffè prima di correre al lavoro. Fortunatamente, però, ci sono dei giorni speciali, per esempio il fine settimana, o in occasione di una ricorrenza, in cui è possibile concedersi un pochino di tempo in più. Perché allora non regalarsi un piccolo lusso, una bella colazione a letto, proprio come abbiamo visto fare tante volte ai personaggi delle nostre soap operas preferite? Attenzione però: ci sono alcune regole da seguire per preparare una colazione a letto davvero perfetta!

Bisogna alzarsi prima del solito, facendo piano per non svegliare gli altri. In cucina dovete apparecchiare un bel vassoio dai bordi alti, così che gli oggetti (tazze, posate e piattini) non scivolino e le briciole non finiscano tutte sulle coperte. Poi iniziate a preparare ciò che solitamente consumate al mattino. C’è chi preferisce gli alimenti dolci, come biscotti, crostate, o morbidi croissant. C’è invece chi preferisce la cosiddetta colazione continentale, a base di affettati, formaggi e pane, o uova strapazzate e bacon. Sul vassoio non deve mancare un buon caffè, che va preparato per ultimo affinché la fragranza si diffonda per casa e svegli chi ancora dorme. Al caffè si può aggiungere un bricco di latte o panna, a seconda dei gusti.

colazione-letto

Siccome si tratta di una giornata speciale, potete usare delle stoviglie che normalmente non tirate mai fuori dalla credenza, il cosiddetto servizio buono. Quindi potete mettere sul vassoio una bella teiere decorata, usare i piattini in ceramica, e persino mischiare il caffè con i cucchiaini d’argento.

Ma il tocco finale dovete darlo voi stesse. Se la colazione è per il vostro partner, potete aggiungere un bigliettino con qualche parola dolce scritta di proprio pugno, o un fiore, o dei petali sparsi su tutto il vassoio. Se state festeggiando il compleanno del vostro bambino, il suo regalo potrà essere messo in un angolo del vassoio.

Un piccolo accorgimento tecnico da adottare riguarda il liquido da versare in tazze e bicchieri: riempiteli sempre per non più di tre quarti, altrimenti correte il rischio che nel tragitto tra la cucina e la camera da letto si rovesci tutto in terra!

colazione-letto

Una volta in camera, appoggiate il vassoio su un mobile e preparate l’atmosfera: un po’ di musica, le tende aperte per far entrare la luce del sole, cuscini e coperte sprimacciate per posizionare al meglio il vassoio. Potete anche optare per uno di quelli muniti di gambe.

Visto che San Valentino è alle porte perché non iniziare proprio così questa giornata?

Potreste stupire il vostro partner preparando direttamente voi qualcosa di romantico e gustoso. Ecco le nostre idee per voi:

Crepes Ricamate a Cuore
Velocissime ed estremamente facili da fare, le crepes ricamate a cuore sono la preparazione romantica che non dovrete assolutamente farvi scappare. L’impasto è quello delle comunissime crepes ma è la loro forma ed il ricamo a fare la differenza! Massimo 15 minuti, una spolverata di zucchero a velo ed ecco le vostre crepes ricamate a cuore da preparare al momento.

Crepes-ricamate-a-cuore

Qui la ricetta.

Plumcake con sorpresa
Scegliete voi se tagliare già a fette il plumcake o se lasciare il compito alla persona che lo riceve. La sorpresa è nel mezzo ed al primo taglio verrà fuori un bellissimo cuore, tutto da mangiare! L’impasto soffice del plumcake allo yogurt ed il rivestimento di zuccherini a forma di cuore delizieranno senza ombra di dubbio la vostra colazione, che potrete preparare anche il giorno prima.

Plumcake-con-sorpresa1

Qui la ricetta.

Biscotti della fortuna di San Valentino
Immaginate il vostro vassoio cosparso di colorati e fragranti biscottini… I biscotti della fortuna di San Valentino sono, se vogliamo, una rivisitazione ancor più romantica dei classici Baci Perugina. Al gusto di vaniglia, decorati con dei piccoli e facilissimi cuoricini, anche questi biscotti contengono il famoso bigliettino d’amore. Scegliete la frase più giusta, trascrivetela su un fogliettino ed inseritela all’interno del biscotto appena sfornato… il gioco è fatto, ops, il biscotto!

Biscotti-della-fortuna-di-San-Valentino

Qui la ricetta.

Baci Perugina
Se siete invece degli intramontabili romantici che adorano la tradizione la scelta non può che ricadere sul cioccolatino più conosciuto del 14 febbraio: il Bacio. Quest’anno però i Baci non li comprerete ma li farete voi stessi con della semplice granella di nocciole, cioccolato e burro. Non dimenticatevi le noccioline intere sulla punta del cioccolatino, sono le prime ad essere “fatte fuori”.

baci-perugina1

Qui la ricetta.

A questo punto non dovete fare altro che godervi la colazione insieme, senza fretta. Non preoccupatevi troppo delle briciole: quelle si possono rimuovere dopo, al momento di rimettere a posto la camera.