Piatti con spumante: quando le bollicine rendono le ricette deliziose

Una delle bottiglie maggiormente stappata in occasione dei vari festeggiamenti è senza ombra di dubbio quella dello spumante.

Questo fantastico vino, con le sue piccolissime bollicine e la piacevole spuma, accompagna sempre i migliori brindisi ma anche gustosi dolci!

Non tutti sanno però che lo spumante, oltre ad essere buono da bere, rende perfette tantissime preparazioni se viene aggiunto come ingrediente. Può essere infatti impiegato nei primi piatti, nei secondi a base di carne o di pesce, così come nei dolci, insomma, lo spumante può essere utilizzato in tantissimi modi.

Se oggi siete in cerca di qualche idea che possa rendere speciali i vostri piatti, beh allora non vi resta che scegliere di utilizzare proprio lo spumante!

Piatti con Spumante

In realtà i piatti in cui potrete utilizzarlo non sono affatto pochi, seppur si tratti di preparazioni totalmente differenti. Ecco quindi in che modo va impiegato lo spumante nelle varie ricette:

 

Primi Piatti

I risotti sono i primi piatti maggiormente preparati con questo vino. E’ molto facile dedurre che il classico vino, impiegato per sfumare il riso dopo che è stato tostato in padella in un soffritto di scalogno, possa essere sostituito da un ottimo spumante. In alternativa si può optare per delle tagliatelle con noci e funghi insaporiti proprio in questa bevanda ma anche l’abbinamento con pomodorini e polpa di granchio non è affatto male.

Carne

Per i piatti a base di carne lo spumante si sposa meglio con quella di pollo. Che sia tagliata a bocconcini o si tratti di una fetta intera, questa carne dovrà essere cotta in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e subito dopo sfumata con un bicchiere colmo di spumante. Una volta assorbito e formatosi un delicatissimo sughetto, la carne dovrà essere servita con un po’ di salvia oppure del prezzemolo.

 

Crostacei

Ancora più saporito è l’abbinamento dello spumante ai crostacei. Una volta riscaldato dell’olio in padella, con aglio o semplicemente peperoncino, i crostacei potranno essere aggiunti e successivamente sfumati con dello spumante secco. Per la loro cottura un bicchiere intero dovrebbe bastare ma è sempre meglio comunque regolarsi in base al quantitativo da preparare ovviamente. Per donare un po’ di aroma al piatto si può aggiungere una buccia grattugiata di arancia o limone a metà cottura, quando ci sarà ancora la parte liquida in padella.

 

Dolci

Se avete sempre pensato che lo spumante stesse bene fuori dai dolci, per essere sorseggiato tra un boccone ed un altro, aspettate di metterlo al loro interno! Con lo spumante si posso preparare diversi dolcetti, in assoluto però sono le creme ad avere la miglior riuscita. Unendone un bicchiere bollente alla classica crema pasticcera fatta di latte, zucchero, uova e farina, sarete pronti per farcire ogni tipo di dolce.

 

Frutta

Una volta letta la parola “frutta” avete pensato subito alle fragole? Bravissimi! L’abbinamento più amato con la frutta è infatti proprio quello con le fragole, dove vengono gustate così come sono sorseggiando un buon calice di spumante. Se volete esaltarne il sapore perché siete dei golosoni, potete portarle in tavola con un golosa ed irresistibile glassa al cioccolato. Farete un figurone!

 

Ora che sapete come poter utilizzare lo spumante in cucina, che tipi di piatti preparerete?