Avocado: proprietà, benefici ed un gusto squisito

L’avocado, conosciuto scientificamente col nome di Persea americana, è un frutto originario del Messico e del Centro America.

Tra le sue tantissime varietà (differenti per forma, colore, buccia, dimensione e gusto) la più diffusa è sicuramente la Hass, apprezzata in tutto il mondo. Negli ultimi anni il consumo di avocado è aumentato notevolmente e continua ancora a farlo, eppure non tutti sanno che anche il suo seme è edibile.

Il 70% degli antiossidanti presenti in questo frutto sono infatti tutti concentrati nel seme, privo di qualsiasi sostanza tossica ed utilizzato anche nella medicina per l’abbondanza dei suoi nutrienti. Per sfruttare al meglio le proprietà del seme è possibile sia schiacciarlo che grattugiarlo, per aggiungerlo poi nelle zuppe e nelle insalate, oppure nel guacamole. In alternativa si può tagliarlo a pezzi, farlo bollire in acqua per almeno 30 minuti prima di filtrare e gustare come una normalissima tisana.

 

Come scegliere l’avocado

In fase di acquisto sarà assolutamente necessario prediligere un avocado maturo e non acerbo. Per essere certi di portare a casa un ottimo frutto bisognerà infatti esercitare una leggera pressione sulla sua buccia, la quale dovrà risultare leggermente morbida. Nel caso siate costretti a dover scegliere un avocado acerbo invece, lasciatelo a temperatura ambiente per circa 5 giorni lasciandolo maturare.

 

Proprietà e benefici dell’avocado

Se la richiesta di avocado sul mercato è in netto aumento non è assolutamente un caso, questo frutto è infatti ricco di proprietà benefiche nonostante non sia poi così povero di calorie.

100 grammi di avocado apportano 160 calorie circa, ma non solo.

Gli stessi grammi di questo frutto apportano inoltre importanti percentuali di fabbisogno giornaliero:

27% del fabbisogno giornaliero di Fibre
26% del fabbisogno giornaliero di Vitamina K
20% del fabbisogno giornaliero di Acido Folico
17% del fabbisogno giornaliero di Vitamina C
14% del fabbisogno giornaliero di Potassio
14% del fabbisogno giornaliero di Vitamina B5
13% del fabbisogno giornaliero di Vitamina B6
10% del fabbisogno giornaliero di Vitamina E

Non pensate però che sia tutto qui, c’è ancora dell’altro.

L’avocado per la pelle

Ricco di vitamina E, un potente antiossidante, l’avocado è in grado di proteggere l’invecchiamento della pelle e dalla secchezza causata dai raggi solari. Stessa cosa vale anche per i capelli.

 

L’avocado per gli occhi

Assumendo questo frutto anche la nostra vista trae dei benefici. La presenza di zeaxantina e luteina infatti proteggono gli occhi dai danno causati dallo stress ossidativo e la cataratta.

 

L’avocado per la salute cardiaca

Riducendo colesterolo cattivo e trigliceridi ed aumentando il colesterolo buono sappiamo tutti che riusciamo a mantenere in salute il nostro cuore. Il consumo regolare di avocado fa esattamente questo, riduce ed alza esattamente questi valori.

 

L’avocado per il senso di sazietà

Se ci sentiamo sazi, inevitabilmente, non mangiamo. Questo comporta la perdita di peso, nonostante l’avocado abbia molte calorie.

 

L’avocado per la riduzione dei sintomi dell’artrite

La vitamina C, vitamina E, zinco, selenio, carotenoidi, polifenoli, fitosteroli e flavonoidi contenuti nell’avocado svolgono un’azione anti-infiammatoria in grado di prevenire patologie legate all’articolazione.

 

L’avocado per la salute delle donne

Sapevate che questo frutto è consigliato in gravidanza ed in fase di allattamento? I tanti folati contenuto in esso stimolano infatti lo sviluppo dei tessuti e delle nuove cellule.