Carta di riso in cucina: come utilizzarla al meglio

Sono involucri super sottili, diffusi in molte cucine orientali tipiche come la Cinese o la Thailandese, e si stanno diffondendo anche da noi per la preparazione di piatti esotici di ottimo gusto e grande impatto scenografico, come gli involtini primavera o ravioli cinesi. La carta di riso è un’invenzione geniale che ha contribuito a creare una gamma completamente nuova di ricette e piatti grazie alle sue caratteristiche: scopriamo tutto ciò che serve sapere su questo alimento speciale, comprese le informazioni per utilizzare e acquistare i preziosi fogli di carta di riso alimentare.

Che cos’è la carta di riso?

La carta di riso è una sfoglia sottile originaria di Cina e Thailandia, trasparente ed estremamente delicata, che si utilizza come involucro di numerosi piatti tipici orientali, di cui diventa elemento fondamentale e indispensabile. Composta tradizionalmente a base di riso, farina di tapioca, acqua e sale, ha infatti una consistenza glutinosa e liscia, con piacevole masticabilità, ma soprattutto è praticamente trasparente e quindi permette di avvolgere le preparazioni rivelandone al contempo gli ingredienti.

Di solito, questo prodotto viene venduto essiccato in fogli di carta di riso rotondi, sottili, croccanti e traslucidi, che per un corretto utilizzo devono essere immersi singolarmente per alcuni secondi in acqua tiepida o fredda, così da ammorbidirli e rendere possibile la composizione della ricetta, che avviene di solito avvolgendo i fogli attorno a ingredienti salati o dolci.

Ogni Paese asiatico ha la sua versione della carta di riso, preparata con aromi diversi per dare una sfumatura di gusto: in alcune zone si usano mix di spezie per insaporire il prodotto, altri amalgamano erbe, verdure e persino frutta come le banane, perfetta in abbinamento a ricette dolci. Da sola, infatti, la carta di riso non ha particolare sapore, e nella versione più comune, quella thailandese, si realizza carta di riso commestibile dal processo di produzione di spaghetti di riso e pho noodles, con aggiunta di semi di sesamo e altri additivi per insaporire.

carta-riso

Come usare la carta di riso in cucina?

La carta di riso alimentare (da non confondere con la carta di riso tradizionale cinese che è usata per scopi non gastronomici, come fogli per la scrittura e la pittura o anche materiale per fiori artificiali e suole delle scarpe) è molto versatile in cucina ed è protagonista di tantissime ricette orientali.

È facile infatti vedere questi invitanti involucri di carta di riso commestibile avvolti attorno a gamberetti, maiale, verdure fresche e noodles, ma nulla vieta di sperimentare abbinamenti differenti e magari più “occidentali”, come ad esempio wrap con prosciutto crudo, lattuga e pomodoro, oppure dei burritos un po’ più originali.

Avendo come unico amido il riso, la carta di riso commestibile è senza glutine e fornisce un apporto calorico molto elevato – anche se, ovviamente, il contenuto finale dipende dagli ingredienti con cui andremo a farcire l’involucro e dal metodo di cottura.

La carta di riso, infatti, può essere consumata cruda, ma anche fritta (diventando incredibilmente croccante e leggera), ma in ogni caso prima dell’uso bisogna reidratare i fogli per renderli flessibili e malleabili.

Carta di riso per involtini primavera, la tecnica

La carta di riso alimentare viene infatti venduta in fogli asciutti, non adatti alla manipolazione: per renderli pronti per essere arrotolati, dobbiamo immergerli rapidamente in acqua tiepida, versata in un contenitore poco profondo e solo leggermente più largo del foglio che stiamo usando.

Questo processo di lavorazione si adatta a ogni tipo di ricetta ed è in particolare alla base della preparazione degli involtini primavera cinesi, gli spring roll che tutti amano (e che possiamo personalizzare scegliendo una farcitura a base dei nostri alimenti preferiti).

Innanzitutto, dobbiamo immergere un foglio di carta di riso alla volta, facendolo scivolare nell’acqua tiepida e lasciandolo ammollo per alcuni secondi (non troppi, altrimenti diventerà troppo morbido e inizierà ad attaccarsi su se stesso). Rimuoviamo il foglio di carta di riso inumidito, ma ancora leggermente rigido, e lo andiamo a mettere su una superficie di lavoro piana, lasciandolo per un minuto o due, tempo necessario a renderlo ancora più flessibile. Quando sarà malleabile e un po’ appiccicoso, il nostro foglio è pronto per essere riempito e arrotolato.

Il processo di arrotolamento ricorda quello dei burrito: dobbiamo tenere il foglio steso e posizionare gli ingredienti della farcitura nella parte inferiore (suddividendo idealmente il foglio in tre parti, il ripieno va messo al centro della terza parte inferiore), portando poi il bordo inferiore verso l’alto e sopra il ripieno. Ora pieghiamo i due lati e arrotoliamo il tutto con decisione, usando le dita per mantenere i ripieni verso il centro del rotolo e ben stretti.

Non dobbiamo preoccuparci troppo se troviamo un piccolo strappo nel foglio mentre lavoriamo o arrotoliamo gli involucri, perché basta sovrapporre i due bordi strappati e continuare come se niente fosse.

Dove trovare la carta di riso alimentare?

La carta di riso è tradizionalmente venduta in fogli secchi, che possono mantenersi freschi da tre a cinque giorni dopo l’apertura, se conservati in un contenitore sigillato in frigorifero.

Per acquistare i fogli di carta di riso alimentare possiamo far riferimento ai negozi che vendono prodotti etnici oppure cercare negli scaffali dei grandi centri commerciali. Più facilmente, possiamo trovare la carta di riso in vendita online, su siti specializzati in prodotti alimentari vietnamiti o cinesi o direttamente su Amazon.

Di solito, questo prodotto non ha un prezzo eccessivo e generalmente si consiglia di scegliere l’opzione più costosa, che dovrebbe corrispondere a un alimento di qualità superiore.

LA FINESTRA SUL CIELO Cialde di Riso senza Sale Bio - 150 g
  • Cialde di riso senza sale con ingredienti naturalmente privi di glutine
  • Leggere e friabili, ottime per uno spuntino o come base da spalmare
  • Adatto per la condivisione con amici e familiari
  • Prodotto di ottima qualita
Rotolo di carta di riso vietnamita rotonda, 22 cm, 340 g, rotolo estivo Goi Cuon Banh Trang, confezione da 2
  • Carta Rotoli Estivi
  • Senza glutine.
  • Basta mettere in acqua per bagnare la carta. Lasciare riposare per 1 minuto e poi pronto a rotolare
  • Confezione da 2