Acqua di cocco, proprietà e benefici

Dalle palme di cocco, alberi longevi e dalle grandi dimensioni, si producono le noci di cocco. Da quelle non sufficientemente mature si estrae un liquido ricco di nutrienti, ovvero l’acqua di cocco.

L’acqua di cocco è utilizzata da tantissimi anni per le sue tante proprietà benefiche, incluse quelle medicinali.

 

Estrazione dell’acqua

Estrarre l’acqua da una noce di cocco non è un’operazione complicata ma ci sono alcune regole fondamentali da seguire.

E’ innanzitutto necessario raccogliere i frutti prima che questi cadano al suolo, scegliendo quelli verdi e di circa 7 mesi, in pratica non ancora maturi. Allo stesso tempo è molto importante comunque rispettare l’età dei frutti, in quanto una noce di cocco di 5 mesi, ad esempio, sarà priva di sostanze nutritive ed avrà un sapore amaro.

Per estrarre l’acqua dal frutto bisognerà tagliare via un’estremità oppure forare tutti gli strati esterni, in questo modo sarà possibile raggiungere la parte liquida che sarà tra i 200 ml ed i 1000 ml di acqua.

Acqua di cocco proprietà, acqua di cocco benefici

Assumere quest’acqua apporta numerosi vantaggi, in primis l’acqua di cocco calorie ne contiene solo 19 per 100 ml di questa bevanda.

Scopriamo assieme quali sono gli altri principali vantaggi:

 

Per il PH

Il nostro organismo ha un PH specifico che l’acqua di cocco aiuta a regolare. Questo fattore è molto importante in quanto evita lo svilupparsi di malattie croniche.

 

Come digestivo

Gli enzimi bioattivi contenuti nell’acqua di cocco favoriscono la digestione.

 

Per l’idratazione

La presenza di elettroliti presenti in quest’acqua aiuta l’equilibrio del sistema nervoso, aiuta a prevenire i crampi e l’idratazione del nostro organismo. Per questo motivo il suo consumo è consigliato soprattutto in estate o dopo aver fatto attività fisica, quando siamo soliti perdere più liquidi e dobbiamo provvedere a reintegrarli.

 

Contro la stanchezza

Un bel bicchiere di questa bevanda apporta circa 300 gr di potassio, il minerale indispensabile per il funzionamento del sistema nervoso e per migliorare la funzione cognitiva.

 

Per il sistema immunitario

Tutti abbiamo sempre la necessità di rafforzare il nostro sistema immunitario e questa bevanda ci aiuta a farlo grazie alla presenza dell’acido laurico. Rinforzando il sistema immunitario, con questo acido, possiamo prevenire diverse malattie, dalle meno gravi alle più gravi, come ad esempio le infezioni micotiche, l’herpes, l’epatite e addirittura l’HIV.

 

Come diuretico

E’ risaputo che un effetto diuretico aiuta il perfetto funzionamento dei reni, evitando la formazione dei calcoli. L’acqua di cocco, tra i suoi tanti benefici, possiede anche questo.

 

Per la perdita di peso

Per perdere peso senza rischiare di disidratare il nostro corpo quest’acqua è la soluzione giusta. Un solo bicchiere contiene infatti circa 45 calorie e possiamo scegliere di bere questa bevanda in sostituzione delle altre che sono più ricche di zuccheri.

 

Contro l’invecchiamento

Sapevate che i citochinine sono perfetti per combattere l’invecchiamento? Si tratta di ormoni vegetali, contenuti ovviamente in questa favolosa acqua.

 

Contro l’ipertensione

Diversi studi hanno dimostrato che l’acqua di cocco abbassa i livelli di pressione arteriosa e contrasta quindi l’ipertensione di coloro che l’assumono.

 

Contro le infiammazioni della pelle

Brufoli ed acne sono alcune delle impurità della pelle soggette ad irritazioni ed infezioni. Con un piccolo batuffolo inzuppato di quest’acqua, tamponato direttamente sulle zone da trattare, si potranno prevenire quelle antipatiche infiammazioni antiestetiche.

Controindicazioni di un consumo eccessivo

Così come abbiamo detto che il consumo di questa bevanda apporta numerosi benefici, è anche vero che abusandone rischiamo di andare incontro a delle controindicazioni.

Ad evitare l’assunzione massiccia sono soprattutto le persone che hanno calcoli renali e quelle con ipertensione. In entrambi i casi è la presenza dei sali minerali che non consentirà di assumere la bevanda in grandi quantità. Anche chi soffre di diabete dovrà assumerla con moderazione, nonostante questa non contenga eccessivi zuccheri.

Ad ogni modo è sempre preferibile consultare un medico in caso di particolari patologie.

Acqua di cocco dove si compra

Quest’acqua può essere acquistata nel reparto bevande nei supermercati più forniti o direttamente on line.

Fate molta attenzione a non confondere però la normale noce di cocco, ovvero quella con la scorza dura e legnosa, con il cocco verde dal quale si estrae l’acqua. Per acquistarla on line sarà invece opportuno fare riferimento a dell’acqua di cocco biologica e se state cercando l’acqua di cocco prezzo, sappiate che è di circa 25 euro ogni 6 litri.