Festa della mamma: idee regalo a tema food e kitchen

Il 9 maggio 2021 si festeggia la mamma: quest’anno, infatti, il giorno dedicato alla figura della madre, della maternità e dell’influenza sociale delle madri ricade in quella data, seconda domenica di maggio come da tradizione, e abbiamo quindi un po’ di tempo per organizzare al meglio un’idea regalo ispirata al food e alla cucina in chiave moderna, che vanno oltre al classico, e ormai antiquato, ruolo da “massaia”.

La festa della mamma

Come sappiamo, la festa della mamma non ha una data fissa ma è una celebrazione mobile (come la Pasqua); inoltre, pur essendo un evento che ha una larga diffusione a livello mondiale, non tutti i Paesi festeggiano nella stessa data.

Il mese di maggio è comunque quello più gettonato – in quasi due terzi di questi Paesi la festa cade proprio nel quinto mese dell’anno, anche per ispirazione religiosa (maggio è il mese mariano per tradizione, e la Madonna è nella cristianità la madre di tutte le madri) – seguito da marzo (come in un quarto dei Paesi mondiali, tra cui San Marino, che la fissa in calendario ogni 15 marzo).

In Italia, la festa della mamma si ripete ogni anno nella seconda domenica del mese di maggio, così come in gran parte degli Stati europei e pure, tra gli altri, negli Stati Uniti, in Giappone e in Australia.

La festa della mamma in Italia

Negli Stati Uniti, la festa della mamma ha oltre un secolo di “vita”, essendo stata ufficializzata dal presidente Woodrow Wilson nel 1914 come “espressione pubblica di amore e gratitudine per le madri”, con calendarizzazione nella seconda domenica di maggio. Nel tempo, la giornata ha assunto un significato sempre più commerciale, tanto che il volume di affari legato agli acquisti per questa festa è secondo solo a quello delle festività natalizie.

Nel nostro Paese, invece, la celebrazione è più recente e risale all’incirca a metà degli anni Cinquanta sulla scia di una doppia spinta, una legata a motivi di promozione commerciale (idea nata a Bordighera) e l’altra invece a motivi religiosi (su iniziativa di una parrocchia umbra), e in pochi anni la festa prese campo in tutta Italia, prima fissata in occasione dell’8 di maggio e poi spostata per motivi commerciali nella seconda domenica di maggio.

Ciò che non è cambiata è la tradizione per cui i figli offrono regali alle loro madri: per i più piccoli, si tratta di disegni o altri lavoretti, solitamente realizzati a scuola, unite alle immancabili poesie da recitare al momento opportuno. Per i più grandicelli, invece, i regali per la festa della mamma sono molteplici, ma noi ci concentriamo su quelli più adatti a una persona gourmand e appassionata di cucina e gastronomia.

Idee regalo cucina, i migliori regali food per la festa della mamma

Il tema food è da sempre uno dei più comuni – a volte anche banali – a cui attingere per fare un regalo a una mamma; negli ultimi anni, però, la crescita degli acquisti via Web e soprattutto la maggiore cultura su tutto ciò che significano cibo e gastronomia offrono nuovi e interessanti spunti per fare pensieri originali e graditi.

Una soluzione immediata potrebbe essere l’acquisto di una cena gourmet, ordinata attraverso una delle tante piattaforme di delivery o direttamente sul sito degli chef che offrono il servizio – sia sotto forma di tradizionali pietanze pronte al consumo che nella innovativa formula del meal kit, che impegna anche in un’attività di preparazione. In questo modo, sarà possibile sorprendere la mamma con un menu stellato e ricercato, ricco di sapori speciali e di pietanze preparate in maniere originali e di sicuro distanti dai pasti a cui siamo abituati nella nostra routine.

In tema di creatività e originalità, non passeranno di certo inosservati i grembiuli da cucina Marimekko, atelier finlandese che punta tutto su stampe di estro e fantasia immediatamente riconoscibili.

Idee regalo mamma, le proposte dei maestri della pasticceria

Sono tutte da gustare le idee per la festa della mamma di alcuni maestri della gastronomia italiana.

Il maestro pasticcere Iginio Massari ha da poco lanciato una linea di cioccolatini speciali, dedicati alle mamme più golose: possiamo scegliere i cremini Amore (al lampone e mandorla) contraddistinti da un disegno romantico, oppure le praline Fantasia (assortite al pistacchio, nocciola e mandorla) o ancora le praline Classiche (con 7 diverse ganache), o cambiare completamente soggetto e puntare su gelatine di frutta o su una delle torte griffate dal grande maestro bresciano.

Le mamme che adorano il cioccolato saranno più che soddisfatte dalle idee di Ernst Knam: il re del cioccolato ha lanciato ben 3 cofanetti regalo per la festa della mamma 2021 per andare incontro a ogni tipo di esigenza e gusto. La versione “cuore” prevede un cuore in cioccolato fondente Perù Pachiza 70% decorato con fiori dipinti interamente a mano con all’interno una dolce sorpresa (le pepite in cioccolato fondente) e 2 Lecca lecca cuore fondente bicolor; nel secondo box troviamo una scatola con 4 praline cuore diamante, un cuore rosso in cioccolato fondente Perù Pachiza 70% (sempre con ripieno a sorpresa), un lecca lecca cuore fondente bicolor e un lollipop al cioccolato bianco con cremino alla nocciola e crispy fragola; l’ultima e più ricca confezione, infine, si compone di una scatola con 6 praline cuore multicolor (tra cui anche gli spettacolari Giallo, Viola e Rosso Pollock, con decorazione ispirata all’arte del pittore statunitense), del cuore rosso in cioccolato fondente Perù Pachiza 70%, un cecca lecca cuore fondente bicolor e un lollipop al cioccolato bianco con cremino fondente e brasilienne nocciole.

Torta per la festa della mamma: da uno chef o fatta in casa

E anche uno stellato come Carlo Cracco non dimentica di proporre la sua soluzione per un regalo alle mamme: dallo shop del suo sito è possibile acquistare la Torta Festa della Mamma, un dolce goloso a base di pistacchio, cioccolato e amarene e completato con una decorazione “a mano per un augurio ancora più speciale”.

Se però non vogliamo ricorrere a un “aiuto esterno”, possiamo anche pensare di preparare come regalo una torta per la festa della mamma, fatta su misura dei gusti della nostra mamma e quindi molto più personalizzata (e, si spera, gradita). Le idee ovviamente sono numerose e, appunto, dipendono anche dalle preferenze materne: in linea di massima, possiamo orientarci su qualcosa di fresco e goloso, adatto al periodo, utilizzando ad esempio frutta stagionale come le fragole, e giocare con le forme. Una soluzione semplice e di effetto è preparare delle torte a forma di cuore, mentre chi ha qualche abilità in più potrà anche provare a guarnire la torta con delle rose di panna.

Idee regalo festa della mamma: un lavoretto per i bambini con i cucchiai di legno

Sempre se vogliamo metterci concretamente all’opera e, soprattutto, coinvolgere i nostri piccoli nella realizzazione di un lavoretto per la festa della mamma, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta tra idee e creazioni.

Un esempio sono i lavoretti con i cucchiai di legno – spesso chiamati anche mestoli di legno o cucchiarelle, in napoletana – la cui forma arrotondata e materia prima li rende facili da reinventare. Possiamo infatti dare una nuova forma estetica e funzione (meno pratica) a questi utensili, semplicemente utilizzando colori a tempera o pennarelli indelebili, insieme a nastri, pezzi di stoffa, feltro, lana o qualsiasi altro elemento che abbiamo in casa, così da modellare delle bambole con i cucchiai.

La testa delle bambole sarà formata dalla parte tondeggiante del cucchiaio, su cui i bambini possono disegnare gli occhi, il naso e la bocca (magari ricalcando i colori e le forme della mamma), aggiungendo poi altri dettagli quali capelli (con i pezzi di stoffa) ed eventualmente i vestiti – anche se basta anche un semplice fiocchetto e una frase d’augurio per rendere il regalo personalizzato ed emozionante.