Cosa mangiare a Bali: 10 piatti tipici da assaggiare durante un viaggio in Indonesia

Bali è un’isola dell’Indonesia dal mare cristallino, nota per il surf, le danze tradizionali e la lavorazione del legno, non tutti però sanno  cosa mangiare a Bali.

Una volta arrivati qui, l’isola degli dei vi permette di poter gustare i migliori piatti tradizionali soprattutto sedendovi in una delle rustiche locande dei pescatori o direttamente in spiaggia, dove potrete scegliere cosa mangiare a Bali.

 

Cucina balinese

Bali è una delle oltre 17 mila isole dell’arcipelago indonesiano, situata tra Lombok e Java. La bellezza dei vulcani e dei templi qui si fonde con quella della pittura e scultura dei locali, senza escludere però anche l’ottimo cibo.

Io adoro la cucina asiatica e sono rimasta infatti particolarmente stupita dal cibo indonesiano e da quello balinese nello specifico, in cui spiccano soprattutto le spezie fresche, gli arachidi, la salsa di soia dolce, il cocco ed  il pesce e la straordinaria e coloratissima la frutta tropicale, il frutto del drago, il mango, la papaya e il salak, il frutto serpente. Anche se, il mio frutto preferito rimane sempre il cocco, che ho consumato in quantità industriale durante le mie giornate in spiaggia.

A Bali il cocco fa da protagonista anche tra le bevande tipiche, così come il caffè balinese, Kopi Bali, e il tè caldo, teh panas.

Nei warung, dei chioschetti, si sceglie tra i cibi esposti, il piatto si compone in genere di un piatto unico.

Il riso è consumato ad ogni pasto, assieme a verdure, carne e pesce.

Bali ha un’importante tradizione nella produzione del riso, come possono dimostrare le numerosissime terrazze di coltivazione

Qui i pranzi iniziano con un’abbonante colazione poi si passa al pranzo e si fa una cena leggera.

A differenza di molti paesi asiatici in cui si mangia con le bacchette, qui il cibo viene consumato con le mani

Osservare con quanta maestria usano due dita, come i bastoncini cinesi è’ stato davvero particolare.

Le spezie la fanno da padrone

Il Basa gede, anche conosciuto come basa rajang, è un pesto di spezie fresche che è’ alla base di molti piatti balinesi.

Il basa genep invece è’ un mix di spezie, usato per molti curry e piatti vegetariani, e viene usato insieme al bumbu come condimento.

Il sambal invece consiste in un condimento composto da olio, lemongrass, aglio, scalogno e peperoncino fresco.

detto questo, se volete provare il meglio della cucina indonesiana, ecco i piatti che dovete provare a Bali:

Pepes e Tum

Almeno che non siate appena arrivati sull’isola, avrete sicuramente notato che qui le foglie di banano sono particolarmente utilizzate come elemento decorativo. In realtà in cucina le foglie vengono anche grigliate per rilasciare un aroma inconfondibile ai piatti, proprio come nel caso dei pepes e tum che sono degli involtini in cui le foglie di banano avvolgono riso e carne o pesce e vengono, rispettivamente, fatti andare alla griglia oppure al vapore. Ovviamente le foglie non sono commestibili ma sono molto utili per trasmettere morbidezza ed aroma agli ingredienti che avvolge.

Babi Guling

E’ in assoluto il piatto tipico di Ubud, la cittadina situata sulle colline di Bali, e vien consumato soprattutto durante le feste di famiglia. Molto amato dai locali ma anche dai turisti, si tratta di  carne di maialino alla spiedo con ripieno di aglio, peperoncino, zenzero e curcuma. Seppur ci siano numerosi posti in cui viene servito, provare il babi guling non è poi così facile come sembra: infatti nei locali i che ho frequentato, bisognava prenotarlo un giorno prima per poterlo poi ordinare.

Balinese betutu

Altro piatto tipico da assaggiare se siete a Bali è’ l’anatra. Il crispy duck è un must da mangiare ad ubud, io l’ho assaggiato nel ristorante Bebek bengil, posto in cui ci ha portato la nostra guida per il pranzo.

Si tratta di una mezza anatra succosa all’interno e croccante fuori accompagnato da riso e varie salsine. Ne esiste anche una versione piccante, ma era veramente troppo piccante per il mio palato.

Nasi Goreng

Il nasi goreng è il secondo piatto più gustoso al mondo e a dirlo è un sondaggio condotto dalla CNN nel 2011. La ricetta prevede la semplice unione del riso fritto saltato in padella con spezie, verdure, uova,  pesce o pollo. Ha numerose varianti viene condito di solito con salsa di soia, aglio, tamarindo e portato in tavola con delle croccanti chips di pasta di gambero, satay di pollo e un uovo fritto messo in superficie. Inutile dirlo, e’ stato il piatto che ho preferito mangiare durante le mie vacanze a Bali.

Mie goreng

Sono noodles saltati con le verdure, con l’aggiunta di carne o di pesce, sono un piatto gustoso e completo. Gli Indonesiani ne mangiano anche una versione liofilizzata in barattolo. Gli ambulanti li vendono ovunque, anche nei mezzi pubblici. Sono la variante del nasi goreng e sono davvero deliziosi, anche mangiati a colazione.

Satay o Sate

In strada sono venduti al pezzo mentre al ristorante vengono serviti direttamente su dei piccoli bracieri, i satay (detti sate) sono degli irresistibili spiedini di carne di agnello, pollo, maiale o pesce cotti alla griglia. Solitamente si accompagnano con la salsa di arachidi ma possono essere anche intinti in quella agrodolce di soia. A Bali li troverete facilmente nei vari chioschetti che incrocerete in strada, scegliendo tra il satay ikan con filetti di pesce ed il satay lilit con carne di maiale.

I lumpia

Lo street food più goloso che ho assaggiato però è il lumpia, una sorta di involtino primavera fatto con germogli di soia, verdure, pollo e uova, fritto al momento e servito caldissimo accompagnato da una salsina agrodolce. Costa solo 30 centesimi e con quattro di questi si cena tranquillamente.

Bubur Sumsum

Mangiato comunemente  a colazione o a merenda, il bubur sumsum è il dolce più tipico di quest’isola. Completamente differente dai nostri dolci, questo è un insolito budino composto da riso integrale dai grani chiari e neri, condito con latte o panna di cocco e zucchero di palma ed aromatizzato in fine con foglie di pandano.  Non storcete il naso prima di assaggiarlo, il bubur sumsum ha un sapore unico e una consistenza vellutata che vi conquisterà al primo cucchiaio.

Dadar gulung

Le crêpes balinesi con ripieno di cocco

Il kopi luak

Il pregiato caffè indonesiano, qui si beve alla maniera turca, con i fondi, ma una volta che si impara a lasciare che la polvere si depositi. Il caffè balinese è’ servito in ogni bar, ma se volete assaggiare il caffè più costoso al mondo, allora ordinate un kopi luak, il famosissimo caffè prodotto con bacche, ingerite, parzialmente digerite e defecate dallo Kopi, caffè, e Luwak, nome locale dello zibetto.