Eurochocolate 2009

Eccomi di ritorno dal mio week end Perugino. Questi 3 giorni li ho trascrosi all’insegna del cioccolato e del tartufo 🙂
Come promesso, vi faccio un piccolo resoconto, ovviamente corredato di foto, dell’Eurochocolate.

L’Eurochocolate è una delle manifestazioni dedicate al cioccolato più famose al mondo e si tiene ogni anno nel mese di ottobre a Perugia.
Quest’anno dal 16 Ottobre al 25 Ottobre si tiene la sedicesima edizione: il motto è “Rompete le righe” e il simbolo della kermesse sono un martello e un righello.

Quest’anno per me è stata la prima volta all’Eurochocolate. Ho soggiornato in un agriturismo nei pressi di Assisi, una tenuta  completamente immersa nel verde: noi abbiamo soggiornato in un appartamento in pietra con il camino, bellissimo 🙂
Sabato mattina è stata la giornata dedicata all’EuroChocolate: siamo arrivati con l’auto in uno dei tanti parcheggi (gratuiti) vicino Perugia, abbiamo lasciato l’auto e abbiamo preso la minimetro (1 euro a biglietto), e in poco più di 10 minuti siamo arrivati nel centro di Perugia, nel cuore della manifestazione.

Con 5 euro ho comprato la chococard e ho avuto diritto a:

– una lattina di aranciata Sanpellegrino presso lo stand in cui ho comprato la chococard
– il Martelletto di cioccolato, gadget ufficiale di Eurochocolate 2009, e una confezione di chocopirin-A, pastiglie al cioccolato fondente arricchito con vitamine, che ho ritirato nello stand dei costruttori di dolcezze
– una Cioccolata calda della Ciobar, presso lo stand Cameo 
– una  Milka Pencil, presso lo stand Milka
– una degustazione di Grand Marnier con scorze di arancia candita ricoperte di cioccolato, presso lo stand Grand Marnier
– un succo di limone Limmi, presso lo stand Limmi
– una degustazione di vino, presso l’osteria delle strade

In più con la chococard si ha diritto a numerosi sconti e agevolazioni.

Dopo aver ritirato tutti i miei gadget, ho girato tutti gli stand dei grandi marchi come Novi, Caffarel, Lindt (dove offrivano dei cioccolatini e presentavano le nuove creazioni dei Maîtres Chocolatiers)

Milka (dove regalavano dei cappelli di carta a forma di corna di mucca)


 
Perugina (dove c’erano le lezioni di cioccolato)

Eraclea (dove si poteva gustare la cioccolata calda), lo stand Nutella (dove si potevano gustare le crêpes alla Nutella) e tantissimi altri stand dove proponevano le mele e le banane ricoperte di cioccolato, il kebab al cioccolato, gli gnocchi al cioccolato, e c’era persino, nello Stand Guinness, la birra al cioccolato.

Oltre ai vari stand c’erano numerose pasticcerie dove si poteva entrare per gustare fette di torta sacher o altri dolci al cioccolato.

Ovviamente ho comprato di tutto e di più, dalla grattugia per il cioccolato, alla cioccolata alla birra, ad arance e mandorle ricoperte di cioccolato, al cioccolato al cocco, o fondente con fichi e caramello, e tanto altro ancora.

Oltre a tutta questa cioccolata ho potuto assaporare in uno stand di prodotti tipici umbri varie salse al tartufo, salame al tartufo, formaggio al tartufo, e mangiare al ristorante le tagliatelle alla norcina e gli strangozzi in salsa tartufata.

Per concludere, domenica ho visitato Assisi e sono andata a fare una passeggiata a cavallo 😉
Insomma, direi che questo fine settimana e questo Erochocolate sono stati promossi con un 10 pieno ;P