Frutta secca: come prepararla in casa

Ricca soprattutto di vitamine e fibre, da sempre la frutta è considerata benefica per tutto il nostro organismo.

Quando è fresca il più delle volte siamo soliti consumarla a fine pasto, oppure la impieghiamo nella preparazione di saporite marmellate, confetture e dolci.

Ma la frutta è buonissima e molto utile anche essiccata, perché conserva tutte le caratteristiche nutrizionali perdendo semplicemente acqua!

Con l’essiccazione è inoltre possibile conservare i cibi molto più a lungo, consumandoli all’occorrenza per decorare dolci e pietanze o farne anche uno sfizioso snack.

L’aspetto negativo della frutta disidratata però è il suo costo!

Venduta all’etto o in comode confezioni sigillate, purtroppo la frutta secca non è per niente economica ed è proprio per questo che moltissime persone scelgono di non acquistarla. Forse però non tutti sono a conoscenza del fatto che la si può produrre direttamente in casa ed in maniera semplicissima.

Frutta secca: come prepararla in casa

Se l’idea di preparare in casa la frutta secca vi piace, non vi resta che seguire i nostri consigli. Innanzitutto sarà opportuno scegliere dell’ottima frutta, pulirla, tagliarla e pretrattarla prima di passare all’essiccazione vera e propria.

Ecco in che modo:

 

Fase 1. Tagliare la frutta

Saper tagliare la frutta nel modo giusto è sicuramente molto importante per la fase successiva dell’essiccazione. I frutti più piccoli (ad esempio ciliegie e frutti di bosco) vanno immersi in acqua bollente giusto 60-90 secondi per rendere la buccia permeabile. Quelli di medie dimensioni invece (come prugne, albicocche o pesche) andranno tagliati in due mentre i frutti più grossi dovranno essere preparati in tante fette della stessa grandezza (nel caso di banane ed ananas).

 

Fase 2. Pretrattare la frutta

Prima di passare all’essiccazione vera e propria è necessario pretrattare la frutta per scongiurare ogni possibilità di contaminazioni. Anche questa fase non è affatto complicata, basterà infatti immergere il frutto in acqua bollente per 2 secondi e, per le larve d’insetto, passare l’alimento in forno a 180 °C per 15 minuti.

 

Fase 3. Essiccare la frutta

Per fortuna, per disidratare la frutta, esistono ben 3 modi: al sole, al forno o con l’essiccatore domestico.

 

-Al Sole

L’essicazione al sole è senza ombra di dubbio quella più naturale ma anche quella più lunga. Per sottoporre la frutta a questa procedura bisognerà essere certi che la temperatura esterna non sia superiore ai 30 °C e che non ci sia particolare umidità e vento. A questo punto le fettine potranno essere posizionate all’interno di un vassoio di acciaio inox, ben distanti tra loro, e riposte in un luogo in cui non ci sarà sole diretto e mai a contatto con il suolo. Per evitare che insetti e polvere vadano a depositarsi sui frutti, ricoprite il tutto con della garza traspirante ed aspettate 4 giorni, rigirando le fettine dall’altro lato al secondo giorno. Non dimenticatevi per nulla al mondo che durante le ore notturne il vassoio andrà spostato all’interno per evitare che con l’umidità si arresti il processo di essiccazione.

Consiglio:

E’ assolutamente fondamentale che il vassoio utilizzato non sia di altri materiali perché si perderebbe la costante temperatura alta che solo l’acciaio consentirà!

 

-Al Forno

Per utilizzare il forno ovviamente si dovrà impiegare una teglia adatta. Posizionando all’interno le fette sempre ben distanti tra loro, e riponendole in forno con lo sportello leggermente aperto, andrà impostata la temperatura a 60 °C per un tempo che va dalle 4 alle 12 ore. Come potrete immaginare, la durata delle ore varia soprattutto in base al frutto da disidratare ed allo spessore in cui sarete riusciti ad affettarlo.

 

-Essiccatore Domestico

Una validissima alternativa, sia all’esposizione solare che al forno, è quella dell’essiccatore domestico. Gli essiccatori domestici riducono nettamente i tempi dell’operazione ed allo stesso tempo anche i consumi energetici. Si utilizzano disponendo la frutta tagliata sui vari ripiani forati estraibili ed attivando il calore, regolabile, attraverso la resistenza. Grazie ad un ventola, l’aria calda girerà in maniera verticale oppure orizzontale, cominciando così il processo di essicazione. In base al tipo di elettrodomestico acquistato, e quindi alla sua potenza, i tempi per disidratare saranno diversi ma riportati comunque nel libretto delle indicazioni per l’utilizzo. Gli essiccatori domestici possono essere acquistati on-line o direttamente nei negozi di elettrodomestici, a partire da 35 euro.

Bestseller No. 1
Klarstein Bananarama • Apparecchio di essiccazione • Essiccatore • Essiccatrice di frutta - carne ed agrumi • 6 piani • impilabile • 550 Watt • temperatura regolabile • modalità di ricircolo • Display LCD • timer programmabile • Supporto aggiuntivo fine • facile pulizia • nero
  • POTENZA: Bananarama di Klarstein, lŽefficiente apparecchio essiccante, fa seccare frutta e verdura in tempi record, producendo snack e ingredienti di lunga durata. Con 550 watt di potenza, la macchina assicura che non rimangano tracce di acqua nel cibo.
  • REGOLABILE: Il motore potente riduce notevolmente il tempo di essiccazione rispetto ad altri dispositivi, senza sacrificare la qualità. Per la preparazione flessibile di diversi prodotti alimentari, l'intervallo di temperatura è regolabile da 40 a 70 ° C.
  • VASTE SUPERFICI DI ESSICCAZIONE: possono essere essiccati delicatamente porzioni di frutta, verdura, funghi ed erbe su un totale di 6 piani . Anche intere fette di carne possono essere elaborate dalla Klarstein Bananarama, cosicché il Beef Jerky possa produrrsi da sé.
  • DISTRIBUZIONE EQUA DI CALORE: I supporti permeabili all'aria permettono una distribuzione uniforme del calore in combinazione con la modalità di ricircolo. Il supporto fine aggiuntivo è particolarmente pratico per l'essiccazione di piccoli frutti come le bacche.
  • SALVA SPAZIO: Dopo l'uso e una breve pulizia, i singoli ripiani vengono inseriti l'uno nell'altro in modo da risparmiare spazio, con una dimensione totale di 29,5 x 22,5 x 43,5 cm. In tal modo trova Bananarama posto anche nei piccoli scaffali della cucina.
OffertaBestseller No. 2
Essiccatore con timer fino a 12 ore e termostato regolabile tra 35 e 70° Celsius | 5 ripiani | BPA free| Ricettario incluso | Essiccatore per frutta Disidratatore con timer |
  • Essiccatore con timer preimpostabile fino a 12 ore | Una volta terminato il programma l'elettrodomestico si spegne completamente
  • Impostazione temperatura tra 35 e 70° Celsius | La temperatura preimpostata viene mantenuta per mezzo del termostato integrato
  • Ricettario con tabella degli alimenti e ricette per carne disidratata incluso | Frutta secca e dado di verdura fatti in casa
  • Essiccazione delicata di erbe aromatiche per preservarne le vitamine | Frutta e funghi | Senza additivi | Conservare in modo sano
  • Ripiani regolabili in altezza | a 3cm o a 5cm lavabili in lavastoviglie
Bestseller No. 3
Essiccatore Biosec Domus B5
  • 5 cestelli in materiale plastico
  • manuale d'uso e guida all'essiccazione
  • motore con sistema elettronico Dryset Pro programmi ottimizzati per prodotti specifici e permette controllo e gestione costante della temperatura.
  • Dimensioni: cm 27H x 27P x 45L
OffertaBestseller No. 4
Melchioni Family 118320000 Babele Essiccatore
  • Adatto per l'essicazione di vari alimenti come frutta, verdura, funghi
  • Termostato regolabile 35-70°
  • 5 vassoi removibili
  • Altezza 26cm e diametro 33cm
OffertaBestseller No. 5
Essiccatore, AUKUYEE Essiccatore Alimenti Disidratatore Professionale Elettrico Multi-Strato Essiccatore Frutta Verdura Carne per Spuntini 5 Vassoi Sovrapponibili, Rullo Essiccazione Frutta, Foglio a Maglia Fine (Verde)
  • DISIDRATATORE PROFESSIONALE - Per preparare frutta, verdura, noci, fiori, erbe, spezie disidratate di qualità e preparare snack come la carne secca, i rotoli di frutta, ecc., senza additivi né preservanti per tutta la famiglia, anche per gli amici a quattro zampe. Il modo migliore per conservare il cibo.
  • SET COMPLETO - Fornito con 5 Vassoi Sovrapponibili, un Foglio Essiccazione Frutta e un Foglio a Maglia Fine. Diverso dagli altri disidratatori alimentari che forniscono solo i vassoi. Senza dover pagare niente di più, qualora desideraste preparare rotoli di frutta e piccole porzioni di cibo essiccato, ordinate il Disidratatore Alimentare AUKUYEE.
  • TERMOSTATO DIGITALE CONTROLLO TIMER - Aiuta a scegliere la temperatura e il tempo di preparazione desiderati, in maniera facile e veloce e a seconda dei diversi tipi di cibo. La gamma di temperatura regolabile va da 35°C a 70°C. Gli intervalli di tempo in funzione variano da 1 a 72 ore. È disponibile anche un conto alla rovescia.
  • CIRCOLAZIONE DEL CALORE MIGLIORATA - Il sistema di Circolazione del Flusso d'Aria funziona a 360°C, essiccando tutti i vassoi, senza aver bisogno di ruotare i vari ripiani. Controllato elettronicamente, la circolazione automatica del calore garantisce la disidratazione uniforme e perfetta, in tempi molto più brevi.
  • QUALITA' PREMIUM E SODDISFAZIONE - AUKUYEE ha visto promuovere a pieni voti il Disidratatore con tante prestigiose certificazioni. (Reach, RoHs, TüV, GS and ETL). Senza BPA, a favore dell'ambiente e sicuro per il cibo, è provato da FDA, FLGS e SGS. GARANZIA SODDISFATTI O RIMBORSATI 100%. Offriamo una garanzia di 24 mesi.

Fase 4. Conservare la frutta secca

Dopo aver disidratato la frutta non vi resterà che conservarla! Riponete quindi le varie fette all’interno di un barattolo di vetro sterilizzato ed a chiusura ermetica, spostandolo poi in un luogo fresco ma asciutto, lontano da luce e fonti di calore. Sappiate che ad una temperatura di 15 °C la frutta secca vi durerà anche fino ad un anno, a 26 °C invece riuscirete a mantenerla fino a 6 mesi.

Consiglio:

Qualora la frutta riposta in barattolo dovesse rilasciare dell’umidità, riprendetela e ripetete il processo di essiccazione.