Nuii gelato: cosa dobbiamo aspettarci per l’estate 2022

Chi ama il gelato confezionato su stecco ha imparato negli ultimi anni ad apprezzare le proposte di Nuii, che si caratterizzano per ricette più ricercate e mix di ingredienti speciali: anche per questa estate 2022 il brand non delude le aspettative, proponendo due nuovi gusti di gelato che stuzzicano decisamente il palato!

Nuii gelato, le novità del 2022

New York Cookies e Panna e Panna e Pistacchi dell’Anatolia: sono questi i due nuovi gusti di gelato Nuii in vendita già da queste settimane nei canali tradizionali, ovvero supermercati (per le confezioni multipack) e bar che trattano questa insegna (per la versione singola da 90 ml).

Il gelato New York Cookies e Panna è uno stecco di cremoso gelato alla panna con un vortice di pezzetti di classici cookies newyorkesi, presenti anche come elemento distintivo nello spesso di cioccolato al latte che completa il goloso prodotto. Per la precisione, i suoi ingredienti sono gelato alla panna variegato con pezzetti di biscotti di New York al cacao (5,5%), ricoperto di cioccolato al latte (32%) e granella di biscotti di New York al cacao (6%).

Il gelato Panna e Pistacchi dell’Anatolia unisce sullo stecco una crema gelato di panna variegato con pasta di pistacchio dell’Anatolia (patria di alcune delle varietà di pistacchio migliori al mondo), dal sapore pieno e rotondo; la copertura croccante prevede uno strato di cioccolato bianco, arricchito da granella di pistacchio tostato e pezzetti di wafer salati.

Entrambi i prodotti sono certificati come adatti ai vegetariani, preparati con cioccolato del progetto Rainforest Alliance Cocoa e senza olio di palma come ingrediente, con stecco sostenibile certificato PEFC.

nuii gelato novità 2022

Gli altri gusti di gelato Nuii

Le due nuove referenze del 2022 arricchiscono l’offerta dei gelati Nuii, che oggi quindi comprende in totale otto gusti differenti, tutti caratterizzati da ricette molto ricercate e grande attenzione alla materia prima (ad esempio, i gelati sono realizzati con almeno il 13% di panna, vera panna, e contengono ingredienti pregiati come noci di macadamia, frutti di bosco dei Paesi nordici o vaniglia di Java), per evocare una forte emozione e strizzare l’occhio non solo agli appassionati dei gelati su stecco in generale, ma soprattutto a chi ama i sapori esotici e i viaggi.

Un elemento, questo del viaggio, che è caratteristica distintiva del brand a cominciare dal nome: Nuii infatti è una parola scelta proprio per richiamare un suono esotico ed evocare in particolare gli atolli del Pacifico, e più in generale questo gelato è fortemente internazionale e viene distribuito in altri sei Paesi oltre all’Italia (ovvero Francia, Gran Bretagna, Portogallo, Germania, Austria e Spagna).

Tutte le confezioni multipack da 4 pezzi di gelati Nuii sono venduti a prezzo consigliato di 3,99 euro, e i gusti disponibili sono quindi: cioccolato bianco con caramello e noci pecan del Texas; caramello salato e noci macadamia australiane in guscio di cioccolato al latte; mandorle e vaniglia di Java con guscio croccante di cioccolato al latte; cioccolato fondente e mirtilli dei Paesi nordici; nocciole salate e caffè della Tanzania con guscio di cioccolato fondente; cioccolato bianco e vaniglia di Java.

Chi produce i gelati Nuii?

Il brand Nuii fa parte del pacchetto prodotti di Froneri, una multinazionale del gelato nata nel 2016 in seguito alla joint venture fra Nestlé e il gruppo inglese R&R, che rappresenta il secondo operatore europeo nel mercato dei gelati e commercializza altre famosissime specialità sotto i marchi Motta, La Cremeria e Antica Gelateria del Corso – e quindi tutte le referenze relative, come i gelati Mottarello, Maxibon, Maxicono, Coppa del Nonno, Smarties, Kit Kait, Pirulo, Oreo, Milka eccetera eccetera.

In particolare, i gelati Nuii sono realizzati in due stabilimenti italiani, localizzati a Ferentino (Frosinone, sede dell’azienda in Italia) e Terni. Secondo le intenzioni dell’azienda, questo specifico prodotto ha come target il consumatore adulto che cerca prodotti di valore, con rimandi alle eccellenze internazionali.