Robot da cucina a confronto

Robot da cucina: Bimby, Kenwood cooking chef, KitchenAid e Moulinex Cuisine Companion… pronti? Via!

Comprare un attrezzo da cucina non è mai una scelta facile, soprattutto se il suo prezzo non è poi così basso. Il mercato “sforna” sempre più spesso nuovi aggeggi e nuovi marchi mandandoci in tilt e non facendoci sentire a passo con la tecnologia (che sempre corre e mai si ferma per una pausa caffè!).
Ma allora come bisogna fare se si vuol acquistare un robot da cucina senza sbagliare? Noi ne abbiamo presi in considerazione alcuni, vediamo un po’ le loro caratteristiche generali quali sono:

Bimby: 12 apparecchi in 1 solo, questo è il Bimby. Dopo oltre 40 anni d’innovazione ecco che ad oggi risulta essere il robot da cucina più all’avanguardia (almeno così si dice). Permette di preparare un misto di pietanze totalmente diverse tra loro, in pochissimo tempo ed in totale sicurezza. In totale sicurezza? Ebbene si, il Bimby ha la funzione Pin che può essere utilizzata per l’accensione del robot, evitando così che terzi possano farsi male involontariamente. Non lo trovate geniale? E’ facilissimo da utilizzare ma nonostante ciò viene venduto con il suo ricettario dove è spiegato in che modo si possono preparare diversi piatti, praticamente dalla A alla Z.

bimby

Kenwood Cooking Chef: ha ancor più attrezzi aggiuntivi del Bimby (bisognerà cambiare cucina/casa per poterli ospitare tutti?) e dà la possibilità di fare la pasta e di tritare la carne. La sua ciotola è quella di una classica planetaria ma decisamente bella capiente (cosa da non sottovalutare affatto) ed il cibo preparato sembra essere uscito direttamente da una padella sul fuoco. Ottimo no!? Grande varietà di modelli sul mercato, differenti tra loro principalmente per gli accessori in dotazione. Il Cooking Chef KM082 permette di cuocere a induzione e con il movimento planetario degli utensili di miscelazione evita che i cibi si attacchino alla ciotola. Marmellate o sughi cremosi sono le preparazioni alle quali si presta meglio, grazie anche all’aiuto del timer digitale che evita di far bruciare tutto. Indispensabile! Ah, importantissimo: molto probabilmente è il modello Kenwood che troverete al minor prezzo. Altro discorso invece per il Cooking Chef KM070, scelto principalmente per coloro che hanno una famiglia numerosa e che preferiscono cucinare grandi quantitativi per tutta la settimana (organizzatissimi). E’ ideale anche per le preparazioni con tempi lunghi perché, grazie alla sua potenza, il motore non si surriscalda eccessivamente e quindi non brucia!

kenwood chef

KitchenAid: colorato (a noi piace senza dubbio quello fucsia), dal design elegante e compatto. La maggior parte degli accessori vanno acquistati separatamente (uff!) ma c’è da dire che ha delle ottime funzioni. I materiali di prima scelta con cui è fatto lo rendono forte e duraturo nel tempo ma anche più pesante degli altri robot, senza dimenticare che non dovrebbe essere così visto che è più piccino. Unisce un’ottima velocità (grandissima cosa) ad un perfetto risultato finale, lasciandovi tranquilli della cena con ospiti che avete progettato!

kitchen aid

Moulinex Cuisine Companion: trita, mescola, monta e prepara diverse ricette, questo robot ha dei programmi automatici (sono 6 per l’esattezza) che lo rendono autonomo. Ben 12 sono invece le velocità e la temperatura si può regolare dai 30 ai 130 °C, consentendo di poter preparare qualsiasi ricetta ma personalizzandola. Assieme ad esso è possibile trovare anche il ricettario con il quale si possono subito provare un’infinità di ricette!

Moulinex Cuisine Companion

Proviamo a tirare le somme:
Il Bimby ha una ciotola dalla capienza massima di 2,2 litri, una graduale regolazione per numero di giri che va da 100 a 10.200 al minuto ed un peso complessivo di 7,95 kg. Il suo massimo assorbimento è di 1500 W. Boccale con coperchio, cestello, farfalla, misurino, spatola e varoma, questo è il Bimby. Il Kenwood Cooking Chef invece ha una ciotola da 6,7 litri, per un peso totale di 13,6 kg. Anch’esso ha un assorbimento di 1500 W e in dotazione, oltre alle varie fruste, porta anche il cestello per la cottura a vapore. Ad alta velocità è possibile usarlo con l’accessorio Spremiagrumi, Centrifuga, Tritatutto e Tagliaverdure. Il robot KitchenAid che con la sua ciotola da 4,83 litri ha un peso complessivo di 12,7 kg. Nonostante i suoi soli 300 W non ha proprio nulla da invidiare a quelli con potenza maggiore. La velocità di rotazione parte da un minimo di 58 fino ad un massimo di 220. In dotazione gancio e due fruste, ma acquistando i vari accessori possiamo tritare la carne, fare la pasta, il gelato e molto altro ancora. Ogni accessorio per ogni funzione. Infine il Moulinex Cuisine Companion, con i suoi 9 kg e la ciotola di 4,5 litri (per una capienza utile di 2,5 litri). La sua potenza arriva a 1550 W con il vantaggio dei programmi automatici da personalizzare manualmente.

Più confusi di prima? Sappiate che chi potrà consigliarvi al meglio per l’acquisto di un robot da cucina non potrete che essere proprio voi stessi! Siete gli unici a sapere per cosa vorrete usarlo e soprattutto… a quale costo!