Il peggio della cucina straniera Made in Italy

La cucina italiana è la più varia ed amata in tutto il mondo e a dirlo non siamo certo noi!

Ogni piatto, dal più semplice a quello più elaborato, viene preparato innanzitutto con una base d’ingredienti saporiti e genuini. Non è mica un caso quindi se la dieta mediterranea è stata riconosciuta dall’UNESCO come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità!

Il nostro cibo è invidiato praticamente ovunque, ma che bisogno c’è di provarlo ad imitare?

Orrori culinari, nomi che non corrispondono a quello che offrono e molto altro ancora. Molto spesso l’ammirazione verso la nostra cucina è così forte che finisce per mettersi ai fornelli, e riprodurre i nostri piatti, anche chi in realtà non li ha mai assaggiati.

E’ vero, siamo italiani e siamo mooooolto esigenti a tavola, ma come possiamo tollerare delle nostre improponibili imitazioni? Non ci credete?

Il peggio della cucina straniera Made in Italy, ovvero, i 10 orrori da gustare 😉

La Milanesa Napolitana

In Argentina la milanesa napolitana è molto gettonata ed è facile trovarla in ogni tipo di ristorante, da quello più semplice a quello più chic. Per chi non lo avesse capito (ma davvero non avete capito che roba è!?) si tratta di una cotoletta spessa che, prima di essere passata in forno, viene ricoperta di formaggio e pomodoro. “milanesa” sta per cotoletta alla milanese, “napolitana” invece perché gli ingredienti che la rivestono sono come quelli della pizza. No comment!

Spaghetti con Meat Balls

Quando, quando ci avete visto servire le polpette direttamente sugli spaghetti??? In Italia al massimo le facciamo piccole piccole, le friggiamo e le utilizziamo per la pasta al forno, non si sono mai viste delle grandi polpette in un primo piatto. Ma poi com’è che si mangiano, prima, dopo o durante una forchettata di spaghetti? Fatecelo sapere eh!

Chicken Parmigiana

Chicken è il pollo, la parmigiana è la parmigiana. Se vi state chiedendo assieme cosa potrebbero mai essere ve lo spieghiamo noi: immaginate avanti ai vostri occhi una deliziosa parmigiana di melanzane! Fatto? Bene, rimuovete ora questo scenario e pensate che al posto delle melanzane c’è del petto di pollo fritto. L’espressione che si sta presentando sul vostro volto è esattamente la stessa che abbiamo fatto noi quando abbiamo scoperto questo piatto.

 

Italian Dressing

Abbiamo sempre preparato delle salse per condire le insalate, non ve ne siete mai resi conto? Le italian dressing, tra l’altro, hanno diverse versioni ma solitamente si preparano con maionese, cipolla, aglio in polvere, sale, pepe ed aceto. Altro che olio, sale, succo di limone ed aceto.

 

Pizza Pepperoni e Pizza all’Ananas

Due tipi di pizze molto amate all’estero sono appunto quella pepperoni e quella all’ananas. Per chi non lo sapesse i pepperoni non sono i nostri peperoni ma sono delle fette di salame piccante adagiate su un abbondantissimo strato di formaggio. Peggio ancora la pizza all’ananas, molto amata soprattutto nella sua versione con il prosciutto. Sbalorditivo no?

Pasta con Ketchup

Il suo aspetto potrebbe vagamente ricordare quello di un piatto di pasta al sugo, ma vagamente abbiamo detto. Di sicuro si tratta di una ricetta pratica, da preparare scolando la pasta ed aggiungendo direttamente sopra tanta salsa ketchup. Et voilà, a tavooooolaaaaaaa! Ah, non vi piace? E va bè pazienza, vorrà dire che sarà per la prossima volta.

 

Spaghetti alla Bolognese

Per questo piatto dimenticate le classiche tagliatelle all’uovo, ed anche il ragù alla bolognese. Il delizioso sugo di ragù fuori dallo Stivale si prepara con della semplice carne, pomodoro e taaaaanto prezzemolo, in una cottura più che rapida. In molti addirittura aggiungono sugli spaghetti (unico formato di pasta con quale viene servito il sugo) del bacon e delle uova. Non chiedeteci il perché, siamo già sufficientemente sconvolti!

 

Pasta alla Carbonara

In Italia la pasta alla carbonara è un noto piatto della tradizione laziale, all’estero non si sa cos’è. Quando si parla di un piatto “tradizionale” è ovviamente scontato che gli ingredienti non si toccano, non è affatto consentito (purtroppo non con una legge) sostituirli con altri tipi di ingredienti. Se per voi è una cosa ovvia di sicuro non lo è per tutti. In America, ad esempio, la pasta alla carbonara viene preparata con aglio, panna o yogurt per dare consistenza al piatto, prezzemolo e, udite udite, bacon al posto del guanciale! Riuscite ad immaginare l’espressione dei romani e laziali davanti ad un piatto del genere?

 

Fettuccine all’Alfredo

Sono il primo piatto che più rappresenta l’Italia all’estero, sono le fettuccine all’Alfredo. Abbiamo sempre pensato che Alfredo fosse una leggenda e che le sue fettuccine quindi fossero state inventate di sana pianta come tutti gli altri piatti “made in Italy”. In realtà esistono e come! L’inventore pare che sia stato il famoso “Alfredo alla Scrofa” del ristorante di Roma, quando preparò, alla moglie che aveva appena partorito, un primo piatto semplice ma nutriente a base di burro e tanto formaggio. All’estero molto spesso queste fettuccine cambiano totalmente ed è facile trovarle con l’aggiunta di panna, prosciutto, funghi, pomodoro, cipolla e piselli. Stravolto anche questo, ma almeno abbiamo scoperto che realmente è esistito!

 

Cappuccino

Beh, cosa c’è di strano in un semplice cappuccino? Il momento in cui questo viene sorseggiato! All’esterno, non si capisce perché, viene preparato per accompagnare i pasti oppure per essere preso subito dopo. Parliamo di preparazioni salate, e magari pesanti, che vengono accostata ad uno schiumoso e caldo cappuccino a base di latte e caffè. I gusti son gusti è vero, ma questa però è un’esagerazione.