Cucine da sogno: i migliori marchi e perché sono così amate

Stai cambiando la cucina, consulti cataloghi su cataloghi ma proprio non riesci a decidere quale sia quella perfetta per te? Proviamo a scoprire quali tra i migliori marchi cucine sia capace di offrirti il miglior rapporto qualità prezzo.

Migliori marchi cucine

Scavolini ce l’ha insegnato tempo fa: è la più amata dagli italiani. Ma nel tempo le case produttrici di cucine sono cresciute e con loro la qualità dei loro prodotti. Da Veneta Cucine a Lube l’offerta sul mercato lascia solo l’imbarazzo della scelta. A fare la differenza sono molto spesso i dettagli e anche la familiarità con i diversi marchi. Tra le cucine più richieste, oggi, anche quelle targate Ikea, pratiche, funzionali e di certo più economiche rispetto ai marchi noti come espressione del migliore made in Italy. Ma attenzione, questo non vuol dire che siano di qualità inferiore.

Cucine Ikea

Partiamo proprio da qui, dalle cucine svedesi. Rispondono al meglio alle esigenze di una casa giovane. Sono componibili, funzionali ed economiche. Il design è vario ma fa riferimento sempre alle linee semplici e basic della nota casa madre. In una cucina Ikea è possibile trovare di tutto e costruirla proprio su misura. Cucine Ikea opinioni? Qui, a dirla tutta, i pareri sono discordanti. Basta un rapido giro sui forum per rendersi conto che chi ha scelto la cucina Ikea ne è entusiasta o, al contrario, se n’è pentito dopo poco. Il motivo del contendere, nella maggior parte dei casi, però, è legato all’assistenza tecnica e al montaggio (che non deve necessariamente essere fai da te).

Cucine Berloni prezzi

Tra le grandi case produttrici italiane c’è la Berloni. Parliamo di un marchio che ha scritto la storia dell’arredamento italiano. E’ di certo tra le migliori espressioni offerte dal comparto, unisce con classe design, tecnologie e un’esperienza lunga oltre 50 anni. Sempre al passo con i tempi e con le trasformazioni del gusto della clientela, Berloni è un marchio che si traduce in garanzia e qualità. Non è un caso se il payoff dell’azienda è: Live the Italian style, un rimando ricco di orgoglio per le proprie origini. Ma quanto costano le cucine di questa casa di arredamento? L’offerta è ampia e spazia dalle cucine moderne a quelle tradizionali, si trovano componibili, lineari, a penisola o con isola. Il prezzo varia e si aggira tra i 3 e i 4 mila euro, a seconda delle combinazione scelte. Le cucine moderne giocano con materiali tradizionali e acciaio, vetro e componenti innovative. Spingono al massimo la personalizzazione. La linea Mediterranea offre un compromesso perfetto tra il classico ei l moderno. Spazio, poi, agli amanti della tradizione con una vasta gamma di cucine che vanno dallo stile neoclassico al country.

Veneta Cucine opinioni

Tra le migliori cucine poi c’è anche Veneta Cucine. Buon rapporto qualità/prezzo. Anche questa casa vanta circa 40 anni di esperienza ed è espressione di una produzione nata da un’impresa familiare. Il catalogo spazia dal moderno al classico per rispondere alle esigenze di tutte le famiglie. Oltre ai mobili cucina, poi, Venta Cucine offre un’ampia gamma di complementi che vanno dai tavoli alle sedie, il cui design è caratteristico e rimanda con facilità al marchio che li ha prodotti. Cosa ne pensa chi le ha provate? In generale i commenti sono positivi, criticità poche, pareri soddisfatti molti. Tra i punti di forza del marchio la capacità di resistere immutato nel tempo.

Classifica cucine

Ma chi l’ha detto che le migliori cucine sono solo italiane? In realtà, fatta eccezione per Ikea, ci siamo soffermati sul made in Italy ma tra i leader di settore ci sono anche importanti case francesi e tedesche. La top ten dei produttori, infatti, vede in gara: Toncelli, Dada, Schiffini, Valcucine, Febal, Snaidero, Berloni, Nobilia, Häcker, Schmidt. Vero è che in molti casi i prezzi diventano proibitivi ma è bene sapere quali sono le principali case sul mercato per potersi orientare con maggiore consapevolezza. Tra i miglior marchi italiani, ad esempio, c’è Dada che si fa espressione di lavorazioni di alta fattura. Il segreto è l’attenzione ai singoli dettagli e l’attenzione al design. Qui gli anni di esperienza sono molti di più, Dada nasce agli inizi del Novecento e in breve si afferma come casa produttrice di cucine che rientrano di diritto nel top di gamma. Valcucine fa del piacere di vivere la quotidianità il suo principale punto di forza. Nata negli anni Novanta, il marchio scommette su materiali di alta fattura e progetti davvero speciali per genere e design. Una scelta di classe che valorizza la praticità e la funzionalità della cucina. In questi casi, è bene ricordare, siamo su fasce di prezzo più elevate rispetto a quelle di cui abbiamo già discusso. Tra le cucine che invece puntano sul miglior rapporto qualità prezzo c’è Febal, tra i marchi più noti in Italia e in Europa. I principi che spirano la filosofia dell’azienda sono: qualità, professionalità e disponibilità. La gamma delle cucine spazia dalle classiche alle moderne, con l’obiettivo di andare incontro alle esigenze di una clientela ampia e variegata.

Tra Germania e Francia

Tra le cucine d’eccellenza prodotte in Europa ci sono quelle a marchio Nobilia. Sono cucine tedesche che puntano su un design moderno e scommettono sull’innovazione del design e delle componenti. Nobilia, infatti, ha sposato i principi delle cucine intelligenti e offre proposte sempre al passo con i tempi anche dal punto di vista tecnologico. Punta sul dinamismo, invece, la francese Schmidt. Materie prime di alta qualità e attenzione ai dettagli fanno di questa casa un’eccellenza a livello europeo. Oggi Schmidt è presente in 25 Paesi del mondo e riscuote grande successo grazie alla costante ricerca dell’eccellenza.

Lasciati guidare dal gusto

Ma al di là delle marche e della storia dei diversi brand la cucina su misura è quella capace di colpire subito la tua attenzione. Che sia componibile o artigianale, Ikea o Schmidt, che ti offra una gamma ampia di accessori o meno, la cucina perfetta è quella costruita in linea alle tue esigenze e al tuo gusto. Scegli, quindi, quello che più ti piace.