Mandorle amiche delle donne, vediamo il perché

Chi ha detto che la frutta secca è nemica della linea? Come in tutte le cose esagerare è scorretto ma le mandorle sono delle vere e proprie alleate delle donne e della loro salute. Un accorto consumo di questa frutta, infatti, è importante per garantirci la giusta dose di energia e avvalerci delle numerose proprietà benefiche che le caratterizzano. Mandorle amiche delle donne: scopriamo insieme il perché.

Uno snack gustoso e salutare

A metà mattina hai un po’ fame? Perché rinunciare al gusto, metti in borsa un sacchetto con una manciata di mandorle e spezza la fame così. Un’idea saporita e salutare. Il giusto consumo di frutta secca, infatti, ti aiuta a fare scorta di energia e a beneficiare delle tante vitamine e proprietà delle mandorle, senza rinunciare alla leggerezza.

Tutte le proprietà delle mandorle

Parlare indistintamente di frutta secca, in realtà, è sbagliato. Le mandorle, più di altri alimenti appartenenti a questa categoria, infatti, sono davvero ricche di proprietà benefiche, anche se è bene ricordare che il consumo va limitato per evitare di imbattersi nella principale controindicazione: l’apporto calorico elevato. Di cosa sono ricche? Per prima cosa di vitamine: quelle del gruppo B (B1, B2, B5, B6), PP (B3), A ed E. Importante anche l’apporto di aminoacidi e sali minerali. In particolare: magnesio (89%), potassio, rame, zinco, zolfo, fosforo, ferro e manganese. E il ferro, si sa, è davvero un importante amico per le donne! Senza sottovalutare l’apporto del calcio, un alleato contro l’osteoporosi.

A cosa fanno bene

Ma quali sono i benefici che apportano alla salute? Iniziamo dal colesterolo. La presenza di vitamina E e grassi insaturi aiuta ad abbassare il livello di colesterolo cattivo. Allo stesso tempo tiene sotto controllo quello dei trigliceridi e limita la crescita della placca aterosclerotica nelle arterie. Tutto questo di traduce in un rischio inferiore di incorrere in malattie cardiovascolari. Il magnesio, invece, aiuta a tenere in allenamento la mente, mentre sodio e potassio favoriscono l’equilibrio della pressione sanguigna. In questi piccoli, preziosi frutti, poi, c’è una vera e propria riserva di energia. Lo si deva all’elevata concentrazione di vitamine e minerali, come il manganese e il rame. Infine, o forse no, è bene ricordare che questi frutti aiutano a rafforzare il sistema immunitario, prendere al buona abitudine di consumare tra le 5 e le 6 mandorle al mattino aiuta a ricaricare l’organismo.

Mandorle, non solo frutto

Ma le mandorle si trovano in commercio in forma molto diverse, tutte altrettanto preziose. Potete acquistare le bustine monoporzione, già sgusciate e gustarle così, proprio quando la fame si fa sentire. Esistono in guscio, o nelle bustine di granella (perfette per i dolci), ottimo il latte di mandorla, prezioso l’olio che ne deriva. Da questo frutto, infatti, nascono prodotti molto diversi, non solo a scopo alimentare. Saponi, profumi, prodotti per la cura della pelle: è davvero uno scrigno di proprietà da non sottovalutare. Anche i cucina, tra l’altro, trovano tante diverse, golose forma. Perfette come snack assoluto, abbiamo detto, ma anche come componente principale di dolci e preparazioni salate. Salato? Sì, avete mai provato il pesto alla siciliana? Mandorle, pesto e basilico: un tocco di Sicilia che non gusta mai. D’altra parte è proprio questa la terra che ci rimanda le migliori preparazioni a base di mandorla. Come dimenticare la profumata, morbida e squisita pasta di mandorle o il marzapane? Molto utilizzata in pasticceria anche la farina di mandorla, profumata e leggera. E che dire degli amaretti, capaci di coniugare il dolce della mandorla con una nota di amaro che li rende così speciali? E ancora, il torrone non fa mica solo Natale! È perfetto da gustare tutto l’anno, bianco con mandorle o nella sua versione più piccola come torroncino.

Mandorla: singolare, femminile

Mandorle e donne, quale legame? Bellezza e salute: è tutto qui il segreto di questi alimenti. Aiutano a mantenere in salute capelli, unghie e pelle. Rendendoli forti, luminosi e splendenti. Come? Grazie allo zinco e alla riboflavina e alla niacina. La vitamina E, invece, contrasta lo stress ossidativo tutelando le cellule. Da dove deriva questa tipologia di stress? Da fattori esterni di varia natura, che spaziano dall’inquinamento ai raggi UV del sole, senza dimenticare il fumo che danneggia i tessuti e fa male alla salute.

Una ricarica di energia

Ma capita spesso, durante la giornata, di rallentare un po’ i ritmi e sentirsi affaticate. Le mandorle sono piccole riserve di energia pronta per l’uso. Anche i giorni più complessi e difficili possono essere affrontati con in tasca una manciata di mandorle, tenendo al tempo stesso sotto controllo la fame perché dotate di un mx di elementi che aiutano il metabolismo energetico. Sono chiamati a rispondere a questa funzione, in particolare: la riboflavina, la niacina, la tiamina e il folato, oltre al magnesio. Un mix davvero importante per la nostra bellezza e la nostra salute.