Pulire con il cibo: idee geniali e dove trovarle

Lo sai che esistono dei cibi che aiutano nelle pulizie? Quando fai la spesa, attenta a cosa compri. Nel cestino potresti aggiungere qualche aiutante naturale per una casa pulita e in ordine.

Il cibo che ti aiuta a pulire

Sempre alla ricerca del migliore sgrassatore o di quel prodotto miracoloso per eliminare le incrostazioni. Eppure, a volte, la soluzione è dietro l’angolo e non lo sapevamo neppure. E’ il caso di alcuni prodotti alimentari che oltre a prestarsi per ottime ricette ci danno anche una mano per mantenere casa brillante e pulita. Proviamo a saperne di più con questa pratica guida.

Detergenti alimentari

Numerosi studi, infatti, hanno dimostrato che alcuni alimenti hanno delle vere e proprie proprietà detergenti e possono essere utilizzati in sostituzione di quei prodotti che acquistiamo per le pulizie domestiche e che a volte sono troppo inquinanti (o costosi). Ecco, allora, alcune idee green ed economiche per una casa a prova di polvere.

Scegli le patate contro la ruggine

Devi combattere una macchia di ruggine e non sai da dove iniziare? Per contorno prevedi patate al forno, comprane un po’ di più e utilizzale per mandar via quella macchia tanto odiosa. Questo tubero, infatti, contiene acido ossalico che, nel binomio con il bicarbonato di sodio, agisce rapidamente sugli ossidi di ferro idrati della ruggine , sciogliendoli e rendendo molto più semplice la pulizia.

La maionese ti aiuta a mantenere in forma il legno

Graffi sul legno? Niente paura, una spruzzata di maionese e tornerà come nuovo. I segni sul legno, infatti, vanno via proprio grazie a oli e proteine contenuti in questa speciale salsa. L’effetto benefico che ha sul legno renderà ancora più belli i tuoi tavoli e i mobili. Come? Generando una reazione nel legno che si andrà a muovere, restringendo le crepe presenti sulla superficie. Per la cura del legno, poi, altro alimento molto utile è rappresentato dagli oli delle noci del Brasile. Basta strofinarli sulla superficie interessata per scurirla andando così a coprire i segni che vogliamo cancellare.

Pomodori per rame, argento e ottone

Attenzione, non passate una fetta di pomodoro su questi alimenti. Il segreto? E’ nel ketchup. Proprio così, se la maionese è amica del legno quest’altra salsa è perfetta per la pulizia di oggetti e superfici in ottone, rame e argento. Perché? Perché reagiscono bene nel contatto con ‘acido naturale dei pomodori.

Il caffè contrasta i cattivi odori

Fondi di caffè? Non buttateli. Conservatene alcuni per contrastare i cattivi odori. Il frigorifero, ad esempio, spesso ha bisogno di una mano per tronare pulito e profumato. Accumula tanti odori che certe volte è quasi inevitabili che emani cattivi odori. Basta porre sul fondo del frigo una scatolina con del caffè macinato o della posa di caffè per far sì che vegano assorbiti. Attenzione: la scatolina deve avere un coperchio forato, così da poter assorbire le puzze e rilasciare invece gli effetti benefici della polvere di caffè.

La banana salva la pelle

Sapevi, invece, che per eliminare i graffi dalla pelle un valido aiuto può arrivare dalle banane? In particolare dalle loro bucce. Basta strofinarle contro il graffio da eliminare per coprirlo. Una volta passata la buccia, ripulite con un panno umido e il gioco è fatto. E’ proprio il potassio, tra i principali componenti della banana, a dare vita a questo effetto quasi magico. Basti pensare che in molti lucidi che vengono utilizzati per la pulizie delle scarpe il potassio è un elemento indispensabile.

Pompelmo per eliminare il calcare

Ma il vero nemico delle cucine e dei bagni è spesso il calcare. Esistono cibi che anche in questo caso possono aiutarci ad avere la meglio sul nostro nemico? La risposta è: assolutamente sì. Cosa fare? La prima azione da mettere in campo è dotarsi di un pompelmo. Sarà poi sufficiente tagliarlo a metà e cospargerlo di sale per ottenere un ottimo anticalcare. A questo punto basta strofinarlo sulle superfici da trattare per ottenere risultati sorprendenti. Il sale, infatti, è un vero e proprio esfoliante (tanto che assolve questa funzione anche nelle ricette beauty fai da te) e in combinazione con l’acido citrico del pompelmo risponde a pieno alle nostre necessità di pulizia e brillantezza.

Coca Cola contro lo sporco del WC

Le bevande a base di cola, e la Coca Cola più che mai, sono perfette per contrastare calcare e sporcizia del WC. Grazie alla presenza, tra le sue componenti, del carbonico, infatti, e di elementi come l’acido citrico e l’acido fosforico hanno un effetto pulente davvero portentoso. Non è un caso, d’altra parte, che alcuni prodotti in commercio destinati proprio alla pulizia del WC siano composti da alcuni degli ingredienti presenti nelle cole. E’ anche per questa ragione che l’uso smodato di queste bevande viene fortemente condannato, basti pensare che hanno un elevato potere corrosivo che di certo non è amico del nostro fegato.