Uova di Pasqua 2019: novità in arrivo e non solo

Fondente, al latte, nocciolato. Kinder anche oltre i 18 anni, ben oltre i 18 anni. È tempo di scegliere l’uovo di Pasqua e come ogni anno la golosità detta le priorità. Un classico senza tempo, un peccato di gola senza età ma attenti a non sbagliare perché ognuno ha le sue preferenze ed è fondamentale rispettarle. Eppure la Pasqua, proprio come la sua stagione di riferimento, la Primavera, è sinonimo di rinascita, rinnovamento, novità. Come comportarsi? Regalatene due alle persone che amate: un uovo per assecondare le loro preferenze e un Uovo che esprima le novità dell’anno. Sì, si parla proprio di questo in quest’articolo: uova di Pasqua, tra novità e grandi classici.

Giocare con i classici

Le uova di Pasqua Kinder sono quelle che metto davvero d’accordo grandi e piccini. Una scelta che trova sempre consensi, anche grazie alle sue coloratissime e carinissime sorprese (tarate però su un pubblico di bambini). Tra le uova che ormai si sono imposte come grandi classici delle festività, con lievi variazioni sul tema, ci sono quelle Galak: cioccolato sì, ma rigorosamente bianco. Sono tanti gli amante della dolcissima tavoletta bianca con cereali, è a loro che piacerà di certo la versione gigante dell’uovo di Pasqua. In questo caso, infatti, è bene fare attenzione ai gusti di chi lo riceverà, si tratta di un cioccolato molto dolce che a qualcuno potrebbe non piacere.

Uova di Pasqua per i più grandi

Anche se molto amati anche dai grandi, le uova di Pasqua Kinder e Galak sono pensate per il palato dei più piccini. Lo dimostra, infatti, la sorpresa che si traduce sempre in un coloratissimo giochino. Niente paura, lo sappiamo che anche gli adulti aspettano con ansia la mattina di Pasqua per scoprire cosa si nasconde nel guscio di cioccolato. È a loro che si rivolgono le principali case di cioccolato nazionale e non. Dalla Perugina alla Domori, l’Uovo gioca con tutte le mille sfumature del cioccolato e si prepara ad accontentare proprio tutti.

Perugina e Ferrero, da dove iniziare

Tra i più amati c’è l’Uovo di Pasqua della Perugina. Una rivisitazione, in chiave maxi, del Bacio più dolce e romantico di sempre ma con un sapore un po’ diverso grazie al cioccolato esterno che spinge l’acceleratore sul fondente. La sorpresa non è tanto nel piccolo oggetto in argenti che si trova all’interno, ma nei quattro piccoli Baci che lo accompagnano. Un tocco di dolcezza in più. Al passo con i tempi, la casa di Perugia ha poi ampliato la sua linea di prodotti dedicati alla Pasqua, proprio come ha fatto con i piccoli Baci. Fondente extra, al latte, latte e granella di nocciole, fondente al 70 per cento, fondente e granella, fondente e nocciole intere o al latte con nocciole intere. Vi è già venuta l’acquolina in bocca? La scelta è davvero ampia, impossibile non trovare l’uovo perfetto per le nostre esigenze. Anche Ferrero ha scelto di giocare con uno dei suoi cioccolatini più amati per realizzare il suo prodotto di punta della Pasqua, è l’Uovo Ferrero Rocher. Un uovo dal packaging elegante e raffinato, proprio come il cioccolatino tanto amato dagli italiani. Il sapore è proprio quello della versione mini, con la sfoglia fragrante e la granella di nocciole che impreziosisce il guscio dell’uovo. Unica pecca la sorpresa. Anche in questo caso all’interno dello scrigno di cioccolato la sorpresa è dolce: un pacchetto di Ferrero Rocher ma non è accompagnata da nient’altro. Un piccolo neo che stona con l’eleganza del prodotto e soprattutto con la sua qualità.

 Lindt e Novi per non sbagliare

Entriamo adesso nel tempio della cioccolata. Una gara in cui è difficile decretare un vincitore unico. Lindt e novi, due marchi speciali. Per la Lindt tantissime le declinazioni proposte e anche le grammature e le confezioni. Ottimo il cioccolato che tutti abbiamo imparato a conoscere grazie alla morbida scioglievolezza dei cioccolatini. Anche la confezione si fa ricca e colorata e la sorpresa è davvero gradita. Da qualche anno, infatti, la casa svizzera di cioccolato ha optato per degli utilissimi buoni per la fruizione di film e serie tv su piattaforme video on line. Un’idea originale e carina, molto più utile dei piccoli ciondoli destinati a rompersi o a scurirsi in breve che di solito si trovano nelle uova. In realtà, il buono è un di più che si affianca sempre a qualche piccolo oggetto, per non scontentare nessuno. E poi c’è Novi, cioccolato italiano, nocciole italiano, gusto italiano. Goloso, profumato, fragrante. Gli amanti del cioccolato con nocciole non potranno certo restare indifferenti. Provare per credere, il primo morso crea dipendenza e il rischio è quello di finirlo tutto in poco tempo. E poi c’è Domori, con le sue uova di Pasqua e la sorpresa che si traduce in altre uova di Pasqua e i suoi cofanetti regalo che da soli fan venire voglia di riceverne uno in regalo. Insomma, la Pasqua 2019 è tutta da scoprire e gustare.