Crostata all’insalata russa

La crostata all’insalata russa è un’idea originale per servire la classica insalata russa in maniera diversa dal solito. L’idea infatti è di non portarla in tavola in maniera tradizionale, ma in un guscio di sfoglia croccante e dorata, una meraviglia per gli occhi e il palato! Io l’ho preparata con la pasta sfoglia al farro Stuffer, dal gusto lievemente più rustico che ricorda le care vecchie preparazioni di una volta, perfetta per torte rustiche o anche per dolcetti. La ricetta è molto facile, non vi resta che leggere il procedimento e mettervi all’opera!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm:
1 rotolo di pasta sfoglia al farro Stuffer
1 patata
150 gr di piselli
2 carote
80 gr di olive verdi denocciolate
1 uovo
2 cucchiai di maionese
sale
pepe

Procedimento per preparare la crostata all’insalata russa

Rivestite uno stampo da 22 cm di carta forno, poggiateci sopra la pasta sfoglia, sagomate i bordi e bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta.
Coprite con un disco di carta da forno e poi con legumi secchi per procedere con la cottura in bianco.
Infornate in forno ventilato preriscaldato a 200°C e cuocete per circa 15 minuti o fino a doratura.
Sfornate, eliminate legumi e carta forno e lasciate raffreddare.
Nel frattempo pulite le verdure e lessatele, separatamente, in acqua leggermente salata, scolandole quando sono ben cotte ma non troppo morbide.
tagliate patata e carote a dadini piccini, unitele a piselli e olive e condite con sale e pepe a piacere.
Spalmate la maionese sul fondo della sfoglia ormai fredda, quindi riempite con le verdure e servite la vostra crostata all’insalata russa.