Sono arrivati i biscotti Nutella: promessa mantenuta, dobbiamo assaggiarli

Parte il conto alla rovescia per i Nutella Biscuits, i veri biscotti alla Nutella

Negli ultimi tempi si stanno moltiplicando le notizie stuzzicanti per i golosi di tutto il mondo: dopo la nascita della crema Pan di Stelle e la diffusione di tutte le altre creme spalmabili, ora arriva la contromossa di Nutella, che con un tweet ufficiale rivela il debutto dei Nutella Biscuits, i veri biscotti farciti alla Nutella originale. Un annuncio che ha fatto già venire l’acquolina in bocca ai tantissimi appassionati di questo prodotto!

Ferrero annuncia i Nutella Biscuits

Il cinguettio arriva dal profilo ufficiale della compagnia Ferrero en France, perché proprio il mercato francese è stato scelto per la sperimentazione del nuovo biscotto Nutella, come già avvenuto in occasione della merenda Nutella B-Ready, sbarcata in Italia dopo qualche anno di permanenza (e buoni riscontri) sugli scaffali dei supermercati d’Oltralpe. Su Twitter, l’azienda ha appunto ricordato che “a tre anni di distanza dal lancio di Nutella B-ready”, Ferrero diversifica l’offerta e a partire dal mese di maggio proporrà un nuovo prodotto nella categoria biscotti.

Com’è fatto il biscotto alla Nutella

Il Nutella Biscuits viene definito come un “piccolo piacere” (petit plaisir in francese) che mette insieme in modo perfetto il croccante del biscotto e la morbidezza (si parla di onctuosité in riferimento alla fluidità della crema) classica di Nutella. Secondo quanto si vede nelle prime immagini, il biscotto ha forma tonda ed è fatto con una pasta frolla semplice, con una parte scavata e convessa che ospita la farcitura morbida di Nutella (sembra in quantità non trascurabile) chiusa da un cerchio più piccolo che riporta e l’iconica “N” del marchio al centro di un cuoricino impresso sull’impasto.

Insomma, un biscotto croccante farcito, ripieno di golosa crema Nutella originale, che si candida a diventare un concorrente ostico per i rivali più noti del reparto, ovvero i Ringo Pavesi, i Baiocchi Mulino Bianco e pure i classici Oreo prodotti dalla Mondelez International.

Dove trovare i biscotti alla Nutella

Come in altre occasioni, la cattiva notizia per i nostri palati italiani è che bisognerà attendere ancora un po’ per gustare questi biscotti: al momento, infatti, la Ferrero sta organizzando degli assaggi a sorpresa in alcune città francesi come Parigi (con un punto di assaggio nella stazione Saint-Lazare) e Lione, mentre a maggio è previsto il debutto commerciale. La novità, rivelata dal product manager Matthiew Petit, è che sarà attivata una piattaforma online in cui i consumatori possono segnalare i negozi che hanno messo in vendita questi tanto ambiti biscotti.

Per l’Italia bisogna aspettare

In realtà, qualche goloso più fortunato ha già potuto provare i Nutella Biscuits, sperimentati già nel corso del 2018 in punti vendita selezionati di Lussemburgo, Germania e Malta, scelte come aree pilota; dopo lo sbarco in Francia a maggio sarà la volta della commercializzazione ufficiale in Germania, Svizzera e Austria, mentre non ci sono ancora notizie sicure sull’Italia (anche se i biscotti sono prodotti negli stabilimenti della Ferrero nel Sud Italia!).

Perché non fare i biscotti alla Nutella in casa?

Cosa fare, nell’attesa di poter acquistare e provare i Nutella Biscuits? Noi suggeriamo di rimboccarsi le maniche e cimentarsi nella preparazione di alcune ricette con la Nutella fatte in casa: sul blog ci sono già i consigli per fare dei biscotti ripieni alla Nutella casalinghi o i Nutella Cookies, ma le soluzioni sono tante! Forse non raggiungeremo l’effetto finale voluto dalla Ferrero e dal suo classico comfort snack, ma sicuramente avremo una merenda più genuina, con un tocco di gratificazione personale in più!