Gnocchi senza glutine alle erbe

Gli gnocchi senza glutine sono la versione per celiaci di uno dei grandi classici della cucina italiana: gli gnocchi di patate. Deliziosi con qualsiasi condimento, dal più semplice dei sughi di pomodoro con basilico fresco al più elaborato dei ragù, passando per tutte le salse besciamelle e accostamenti che vi vengono in mente. Non avevo mai pensato di cimentarmi con gli gnocchi gluten free finché non ho provato la farina Caputo Fiore Glut: avendola già usata con successo per altre ricette senza glutine, ho pensato “perché no” 😉 Ed eccomi qui con il risultato: degli gnocchi leggeri e saporiti, ma soprattutto rigorosamente senza glutine, che in questo caso ho voluto insaporire con erbe aromatiche per dargli un tocco in più. A seconda delle erbe che userete, si sposeranno con diversi condimenti, ma vi assicuro che anche solo con burro e parmigiano sono una vera delizia!

Ingredientie per 4 persone:

1 kg di patate a pasta gialla
200 gr di farina Caputo Fiore Glut
1 cucchiaino di sale
erbe aromatiche a piacere

Procedimento per preparare gli gnocchi senza glutine

Innanzitutto lavate bene le patate sotto acqua corrente, quindi lessatele con tutta la buccia in acqua, contando circa 30-35 minuti dal bollore (testate la cottura con una forchetta: se entra ed esce liberamente, le patate sono pronte).
Scolate le patate, pelatele e schiacciatele mentre sono ancora calde.
Disponete le patate schiacciate in una ciotola, aggiungete sale ed erbe aromatiche tritate, quindi iniziate ad aggiungere la farina, poca per volta (potreste non doverla usare tutta, dipende dalla qualità delle patate): continuate ad aggiungere farina e ad amalgamare finché non otterrete un impasto morbido ma sodo e lavorabile.
Formate dei cordoncini di impasto larghi circa 1,5 cm, quindi tagliateli in tocchetti da 2-3 cm circa.

 


Per dare ai vostri gnocchi il classico aspetto rigato, passateli velocemente con un dito, uno per volta, sui rebbi infarinati di una forchetta.
Man mano che sono pronti, disponete gli gnocchi su un vassoio leggermente infarinato.
Gli gnocchi senza glutine sono pronti: cuoceteli subito, tuffandoli in abbondante acqua bollente già salata, scolateli man mano che vengono a galla e conditeli a piacere.