Let’s start: ha inizio MasterChef 2019 ecco cosa dobbiamo aspettarci

MasterChef Italia sta per tornare. Appuntamento su Sky Uno (canale 108), sul digitale terrestre (canale 311 o 11) e in streaming su Sky On Demand e NOW TV, a partire dal 17 gennaio con la tanto attesa ottava edizione del cooking show più amato. La squadra dei giudici si prepara ad accogliere una new entry: Giorgio Locatelli.

MasterChef 8: chi sono i giudici

Giorgio Locatelli, già ospite nell’edizione di MasterChef dello scorso anno e in quella di MasterChef All Stars, va ad completare la temuta squadra dei giudici. Dal 1986 la sua cucina ha conquistato i raffinati palati inglesi, tanto da affermarsi quale chef italiano più amato e apprezzato di Londra. Locatelli, 55 anni, di Corgeno di Vergiate, sulla sponda varesina del Lago Maggiore, propone piatti che si fanno espressione della migliore cucina tradizionale italiana. La prima stella Michelin arriva nel 1995 per Zafferano e la seconda nel 2002 per Locanda Locatelli, il locale aperto con la moglie Plaxy proprio nel cuore di Londra. Tra le sue creature c’è anche Ronda Locatelli,  il ristorante aperto nell’hotel e resort 5 stelle Atlantis The Palm di Dubai.Ad anticipare il suo debutto nel cooking show di Sky è stata una puntata speciale “Giorgio Locatelli – MasterChef Calling”, che ha ripercorso la vita e la carriera dello chef italiano, anche grazie alle testimonianze d’eccezione, come quella dei colleghi Gordon Ramsay e Nigella Lawson, oltre che di Anton Edelmann, maître chef des cuisines al Savoy di Londra. Ha all’attivo diverse esperienze televisive, tutte all’estero: Pure Italian (2002 -UK Food Channel), Tony and Giorgio (BBC2), Sicily Unpacked Italy Unpacked, Bake Off Rival, e The Big Family Cooking Showdown (BBC).

Un trio consolidato

Locatelli debutta, quindi, al fianco di un trio di giudici di lungo corso: Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo. Il primo, bolognese, 56 anni, è lo chef italiano che detiene a oggi il record di stelle Michelin conquistate nel corso della sua carriera: sono ben sette. Giudica i concorrenti di MasterChef Italia dal 2011 ed è stato anche tra i primi chef a debuttare in tv, su Gambero Rosso Channel. A MasterChef è di casa, tanto che vanta una lunga partecipazione nella squadra dei giudici di MasterChef Junior (dal 2013 al 2016) e nel 2017 è tra i giudici della speciale edizione Celebrity MasterChef. Anche Joe Bastianich è nella squadra dei giudici dell’edizione italiana dal 2011. La sua collaborazione con il format però si estende anche oltreoceano, tanto che ha fatto parte sia della squadra di Junior MastrChef USA che di quella MasterChef USA. Negli Stati Uniti l’imprenditore attivo nel campo della ristorazione newyorkese è noto anche per essere stato giudice di Restaurant Start-Up. Più recente, invece, l’ingresso di Antonino Cannavacciuolo nella squadra dei giudici. Risale, infatti, alla quinta edizione (2015-2016) l’ingresso del quarantatreenne chef campano, alla guida della splendida Villa Crespi, premiata con due stelle Michelin, tra i severissimi giudici del cooking show. Il suo debutto in tv risale a qualche anno prima, nel format Cucine da Incubo. Diventa un volto noto al grande pubblico anche grazie alle due trasmissioni che conduce dal 2017: ‘O mare mio e Ci pensa Antonino.

Ritornano le esterne, tutte le location

Anche l’edizione numero otto di MastrChef Italia prevede il suggestivo appuntamento con le esterne. Dove si svolgeranno? E’ presto detto. La prima sarà a Roma, un’occasione speciale da festeggiare porterà i concorrenti a collaborare con la squadra di chef dell’Associazione italiana persone Down pronta a festeggiare il suo quarantesimo compleanno. Tra le location più suggestive c’è senza dubbio l’isola di Burano e poi un salto a Madrid, al tre stelle di David Munoz. Infine, un’esterna si svolgerà presso il Castello Grinzane Cavour, Patrimonio mondiale dell’Umanità per l’Unesco.