Zera Food Recycler

Compatto e molto elegante, Zera Food Recycler è l’elettrodomestico che converte i rifiuti in fertilizzante. Certo di compostiere ne esistono già diverse, questa però è un po’ differente: occupa pochissimo spazio, ha un perfetto design e soprattutto ha dei tempi di trasformazione decisamente ridotti.

 

In appena 24 ore questa macchina riduce gli scarti umidi domestici di 1 settimana (circa 3,5 kg) in compost, per giardino, orto e piante varie, sfruttando calore, ossigeno e movimento, con la particolarità di poter monitorare il tutto con un’app da scaricare sul proprio smartphone. A differenza di ciò che si potrebbe pensare non emana odore (o meglio, cattivi odori) ed è abbastanza silenziosa.

Zera_Food_Recycler

 

Inutile dire che Zera è stata già premiata all’Innovation Award e si spera possa essere acquistata man mano da sempre più persone, per aiutare in primis l’ambiente che ci circonda.

 

L’idea geniale di questo utilissimo elettrodomestico è arrivata dal centro di ricerca Whirlpool, è stata presentata a gennaio al Consumer Electronics Show di Las Vegas e la vendita (sul mercato americano) è partita da questo mese di maggio.

 

Il costo? Per ora il modello base si aggira sui 1000 dollari, circa 900 euro, ma si ipotizza possa scendere man mano che il prodotto inizia ad essere maggiormente conosciuto. O almeno si spera. Un prezzo più accessibile sicuramente agevolerebbe l’acquisto per moltissime persone, favorendo inevitabilmente il corretto smaltimento dei rifiuti.

 

Speriamo bene!