Cibi anti caldo: 7 alimenti per combattere l’afa

Si sa, quando fa caldo fa caldo! In estate la nostra pelle è perennemente appiccicosa (eppure abbiamo fatto la doccia 10 minuti prima!), ci sentiamo spossati e non abbiamo voglia di fare granché.

Le abbiamo provate un po’ tutte: siamo stati al mare la mattina, abbiamo abbracciato il ventilatore tutto il pomeriggio e di notte abbiamo dormito fuori al balcone di casa (deliziando le innumerevoli zanzare). Sicuramente non possiamo continuare così fino all’ultimo giorno d’estate … il 21 settembre è una data un po’ troppo lontana!

Ma allora come rinfrescarsi per non sentire più questa odiosa calura? La soluzione ideale è scegliere di rinfrescarsi con l’alimentazione! Scegliere cibi freschi, leggeri e soprattutto ricchi di acqua potrà aiutarci a combattere meglio il caldo e l’afa senza problemi.

Cibi per combattere il caldo: cosa mangiare?

Tutto ciò che portiamo in tavola scandisce l’andamento della nostra giornata, in modo positivo ma anche negativo. In questo periodo è preferibile scegliere dunque quei cibi anti afa che ci aiutano a proteggere la pelle dai raggi solari, quelli ricchi di acqua e quelli leggeri. Quindi via allora con ricette light e facili da preparare, e magari che non necessitano neanche del forno per la cottura.

E allora cosa mangiare quando fa troppo caldo? Ecco la nostra scelta di cibi contro il caldo e un’idea di ricette per una preparazione facile e veloce.

1. Zucchine

Le zucchine, dal basso contenuto calorico, sono formate al 95% di acqua, aiutano la nostra abbronzatura grazie ai carotenoide e sono decisamente perfette per la stagione estiva. Proprio per questo vogliamo proporvi la seguente ricetta Spaghetti di Zucchine: un modo più che sfizioso, e soprattutto originale, di mangiare la verdura più amata dell’estate. Un piatto light, vegano e coloratissimo che necessita di soli 10 minuti per la preparazione e 10 minuti di cottura.

Quanto tempo vi ci vorrà invece per sollevare l’ultimo spaghetto dal piatto?

zucchina

2. Anguria

L’anguria, la regina dell’estate è lei. Bellissima, fresca, dissetante, ipocalorica (parliamo di appena 16 calorie per 100 grammi), e perfino antistress, l’anguria è piacevole mangiarla da sola oppure in una ricca macedonia. Drink, granite, gelati … si può preparare davvero di tutto! Per rinfrescare i vostri pomeriggi, noi vi consigliamo di non perdervi lo Smoothie all’Anguria: simile ad un frullato, ma dalla consistenza più densa, è un modo tutto americano di bere questo frutto. Pochissimi minuti, un paio di ingredienti ed ecco il vostro bicchiere profumatissimo da sorseggiare.

Avete comprato ombrellini e cannucce per decorarlo?

anguria

3. Cetriolo

Il cetriolo, antiossidante e lenitivo per la pelle, composto al 96% da acqua, il cetriolo è immancabile nelle tavolate estive. Mai provato nel Gazpacho ? Si tratta di una zuppa fredda spagnola, dove tutti gli ingredienti sono frullati e serviti a crudo. Nel caso dovesse fare eccessivamente caldo è possibile aggiungere anche cubetti di ghiaccio direttamente nella ricetta, in molti adorano gustarla così.

Bizzarro vero?

cetriolo

4. Carote

Carote, altro che creme solari per abbronzarsi! Le carote sono ricche di betacarotene, indispensabili quindi per chi cerca l’abbronzatura all’ultimo grido, ed alleate perfette per la salute della nostra vista. Possiamo trovarle al mercato tutto l’anno e mangiarle in diversi modi, per i periodi più afosi però noi le preferiamo in Crema di Carote e Yogurt: un modo adorabile e bello fresco per gustarle.. spalmandole!

Una crema perfetta sul pesce, o su dei semplici crostini, che vi stupirà per quanto è buona nella sua semplicità!

carote

5. Pomodori

Pomodori, elemento base della famosissima Dieta Mediterranea. Inverno, Primavera, Estate, Autunno.. ma come possiamo non inserirli in tutte le stagioni!? Buoni, anzi buonissimi, scarsi di grassi e carboidrati, sono depuranti e dietetici. Li mangiamo in ogni modo ma noi vogliamo darvi una dritta per portarli in tavola in modo originale. Il piatto si chiama Millefoglie di Pane Carasau: è l’unione della cucina sarda e campana. Un’idea croccante (grazie a questo tipico pane) e velocissima per chi ha poca voglia di mettersi ai fornelli.

Gustatevi la millefoglie salata che profuma d’estate!

pomodori

6. Farro

Il farro è un termoregolatore naturale che ci aiuta a tenere a bada le terribili vampate di calore. Come? Rilassando le nostre cellule nervose si evitano i veri sbalzi di pressione. Portiamolo in tavola più spesso anche d’estate, magari con la ricette Insalata di Farro e Gamberetti: un’esplosione di colori e sapori! In questo piatto il farro mostra la sua alta versatilità, lasciandosi accostare ad ingredienti molto diversi tra loro ma ben equilibrati nell’insieme e soprattutto… light!

Prova questa insalata leggera, gustosa e soprattutto super fresca!

farro

7. Ciliegie

Le ciliegie, considerate tra i frutti più adatti a combattere la calura estiva, hanno la funzione di stimolare la diuresi. Una tira l’altra ed è praticamente impossibile smettere di mangiarle quando si è iniziato a farlo. Visto che in tanti consigliano, quando il caldo è eccessivo, di mangiare a pranzo un bel gelato alla frutta uniamo l’utile al dilettevole e prediligiamo il Gelato alle Ciliegie: cremoso e rinfrescante! I sensi di colpa calano immediatamente quando ci concediamo un cono o una coppetta dal gusto fruttato, riuscendo anche ad abbondare con le dosi.

Un bel gelato fresco e naturale è proprio il cibo ideale per combattere caldo e afa! Non siete d’accordo?

ciliegie