Rainbow mania: dalla torta ai toast la moda è multicolor

Amate i colori sgargianti? Allora è il vostro momento di rivincita anche a tavola. Chi l’avrebbe mai detto di poter degustare deliziosi dolci ma anche panini, risotti e molto altro ancora rigorosamente multicolor? Se amate seguire i blog di cucina e i profili dei social network tutti incentrati sulle ricette innovative, sicuramente vi sarete resi conto di questa esplosione di colori nelle nuove preparazioni sia dolci che salati. È scoppiata la rainbow mania e sembra molto apprezzata dagli Stati Uniti al Giappone, dalla Cina fin’anche in Italia. Basta girare un po’ su Facebook e Instagram per vedere foto di torte multicolor, toast con formaggi color arcobaleno e muffin variopinti come una tavolozza di Matisse.

A dare inizio alla moda dei dolci multicolor è stata la oramai nota Rainbow Cake: una golosa torta multistrato preparata con dischi di Pan di Spagna caratterizzati da uguale spessore e colori differenti. Sicuramente già l’avrete vista in giro questa specialità così divertente da vedere e ottima da assaporare. La torta in questione non è difficile da preparare ma senza dubbio richiede pazienza certosina e un bel po’ di tempo libero a disposizione per ottenere un buon risultato. La oramai celeberrima rainbow cake è stata inventata dalla food blogger americana Kaithlin Flannery. Kaithlin, per salutare un’amica che sarebbe andata ad abitare in un’altra città, creò una torta multicolore destinata a entrare a far parte della storia e ad aggiungere un pizzico di colore in più a una moltitudine di preparazioni gastronomiche. Sapendo che l’amica subito si rallegrava alla vista degli arcobaleni e che amava l’aroma del limone, ideò una torta variopinta aromatizzata al limone. La Rainbow Cake è una delle torte più spettacolari che sia stata creata in questo decennio ma per prepararla è necessaria essere dotati della proverbiale pazienza di Giobbe. I dischi multicolore di Pan di Spagna che compongono questa torta vengono intervallati con un generoso strato di crema al burro aromatizzata al limone. La versione originale prevede sei strati colorati con i colori dell’arcobaleno, indaco escluso.

Dopo l’invenzione della Rainbow Cake si sono moltiplicate a dismisura le preparazioni multicolor sia dolci che salate. Fra le proposte che hanno riscosso un successo maggiore ci sono sicuramente i Rainbow Toast. Si tratta di una creazione proposta dal Kala Toast: il fast food più conosciuto di Hong Kong. Ordinando questa specialità a un costo di 4,50 euro vi vedrete servire un toast farcito di formaggi aromatizzati colorati con sapori differenti: il formaggio verde al basilico, il rosso al pomodoro, quello giallo all’emmentaler con un pizzico di cheddar e un sentore di gruyere e quello blu che ha il sapore della lavanda.

Vale la pena menzionare anche la divertente Mille Crepe Rainbow Cake che potrete preparare da soli per concludere in maniera spettacolare unna cena importante. È una variante del classico mille foglie che prevede la realizzazione di tante crepe di colori diversi intervallate o da panna montata o da un sottile strato di crema pasticcera aromatizzata alla vaniglia. Sicuramente per preparare questa specialità sarà necessario avere un po’ di tempo e pazienza ma il risultato ottenuto lascerà tutti a bocca aperta.

mille-crepe-rainbow-cake

Se ancora i cibi colorati non vi hanno stancato dopo questa lunga carrellata di novità multicolor, dovete preparare prima e assaggiare poi anche la Rainbow Cake. Versate la classica crema bianca a base di formaggio e panna in varie ciotole e coloratele adoperando colori alimentari preferibilmente in polvere. Versate sulla base di biscotti sbriciolati e burro queste creme creando dei cerchi concentrici variopinti. Se invece volete festeggiare il compleanno di vostro figlio con qualcosa di originale, c’è la torta Arlecchino. Un dolce soffice quanto un pan di Spagna ma fatto con una percentuale di fecola di patate e un buon quantitativo di burro montato. Invece di cuocere differenti strati di pan di Spagna, versate gli impasti differentemente colorati a cucchiaiate in uno stampo rotondo antiaderente. Dopo la lievitazione e la cottura il risultato sarà sorprendente, soprattutto per i più piccoli.