I migliori ristoranti in stazione del mondo: mangiare bene in viaggio

Quando si è in viaggio, purtroppo, capita spesso di esser costretti ad acquistare cibo in stazione.

Pasti veloci e riscaldati o magari confezionati e venduti direttamente alle macchinette automatiche, tutti dal pessimo sapore.

Per fortuna però questo non accade ovunque, nelle più importanti stazioni a livello internazionale c’è infatti la possibilità di accomodarsi in locali bellissimi e dall’ottimo cibo. Non ci credete?

 

I migliori ristoranti in stazione del mondo

Tra i migliori ristoranti in stazione del mondo ecco quali dovete assolutamente provare almeno una volta nella vita:

 

Sukiyabashi Jiro – Ginza Metro Station, Tokyo

Un luogo molto formale ma dall’ottimo cibo. Se amate il sushi sappiate che qui viene servito il più buono che abbiate mai provato! Un’esperienza gastronomica da non farsi scappare ma anche una vera e propria esperienza di vita, dove godere del magico silenzio che regna e concentrarsi unicamente sul proprio pasto. Se non avete la fortuna di trovarvi a passare di qui non disperate, per il vostro pasto mancato avrete risparmiato almeno 200 dollari.

 

Gilbert Scott – St. Pancras, Londra

Per una cucina ricercata, servita da un personale che saprà guidarvi e consigliarvi al meglio, c’è il ristorante della stazione di St. Pancras. Ad aprilo è stato il famosissimo chef Marcus Wareing che ha creato un arredo particolarmente curato, ristrutturando gli ambienti vittoriani della stazione. Tutte ottime le varie preparazioni che hanno particolarissimi accostamenti, così come il classico e tradizionale British Roast servito a 35 sterline.

 

Le Train Bleu – Gare Du Lyon, Parigi

Incantevole nel suo aspetto, Le Train Bleu è il ristorante frequentato in passato da Brigitte Bardot e Coco Chanel. Affreschi, stucchi dorati, magnifiche vetrate e candelabri creano un ambiente molto raffinato  e suggestivo, in perfetto stile francese, con affaccio all’interno della Gare De Lyon. Tutti i piatti sono serviti in maniera impeccabile e le crêpes vengono preparate alla fiamma direttamente al tavolo. Qualcosa di spettacolare!

L’Etoile Du Nord By Thierry Marx – Gare Du Nord, Parigi

Ricette semplici preparate con ingredienti di stagione del territorio, porzioni abbondanti e dolci veramente buoni. Da provare le foie gras, il fegato di anatro o di oca, ricetta tipica della cucina francese e molto buona in questo bistrot. Per un pranzo o per una cena che sia, il prezzo si aggira dai 12 ai 45 euro circa a piatto.

Orient Express, Istanbul

Agata Christie era solita andarci a pranzo e cena, proprio per questo troverete delle sue foto (ed autografo) incorniciate ed appese al muro. Entrando in questo elegante ristorante vi sembrerà di fare un salto negli anni ’30, con quadri d’epoca ed interni della vecchia stazione ferroviaria. L’atmosfera è inspiegabile e vale davvero la pena farci un salto, per assaporare le vera cucina turca o anche soltanto per una semplice tazza di tè.

Grand Café Restaurant 1e Klas, Amsterdam

Aperto dalle prime ore del mattino fino alla sera tardi, in questo locale di fine ‘800 stupisce proprio tutto! Tra varie piante ed atmosfera retrò c’è anche il simpatico pappagallo tutto bianco, di nome Elvis, che pretende cibo ed attenzioni dal personale. Anche se non ne avete alcuna esigenza, fate assolutamente un salto in bagno per guardarne le decorazioni.

Au Premier Restaurant, Zurigo

Prezzi nella media del Paese e menù particolarmente creativo, ispirato dagli ingredienti stagionali, sono i punti di forza di questo raffinato locale. Forse i tempi di attesa del vostro pasto potrebbero essere un po’ lunghi, in forte contrasto con la precisione dei famosi orologi svizzeri.

Grand Central Oyster Bar, New York

Un locale dalla particolare architettura a New York lo trovate al piano più basso della Grand Central Station. Con le sue ampie volte piastrellate, la zona saloon arredata in stile navy e molto altro ancora, questo locale pare sia uno dei migliori della città per mangiare ostriche. Non aspettatevi però un classico piatto di cruditè, qui amano gratinarle con crema di spinaci e besciamella e, a differenza di come potrebbe sembrare, sono davvero buonissime. Se per voi è un sacrilegio allora ripiegate con un ottimo panino all’aragosta, inimitabile.

 

 

Durante il vostro pasto in questi ristoranti, se potete, ricordatevi che avete un treno da prendere. D’altra parte siete lì proprio per salici su. O no?