Dove si butta la carta da forno?

Ogni volta che utilizziamo la carta da forno per la preparazione di ricette dolci o salate al forno, ci poniamo sempre la stessa domanda: 

dove buttare la carta da forno, per una corretta raccolta differenziata?

Ecco, oggi abbiamo deciso di dare una risposta esaustiva e concreta a questo dubbio. Per avere un corretto smaltimento della carta forno è necessario sapere che, a seconda dei vari utilizzi e della sue caratteristiche, si ha uno smaltimento differente che sia sporca, pulita o biodegradabile.

Carta da forno sporca dove si butta?

La carta forno sporca e unta va gettata nei rifiuti indifferenziati e non, come spesso accade, nella raccolta differenziata della carta. Questo perché, essendo realizzata in gomma siliconica e sbiancata con sostanze chimiche, non è possibile riciclarla. Quindi per rispondere alla domanda 

  • la carta da forno unta dove si butta? Una volta eliminati tutti gli scarti alimentari va gettata nel secco indifferenziato.

Dove si butta la carta da forno pulita?

Se invece hai il dubbio su dove gettare la carta da forno pulita che non è stata utilizzata in forno, è importante sapere che va gettata sempre nei rifiuti indifferenziati.

Carta da forno biodegradabile, dove si butta?

Molte aziende hanno convertito la produzione della tradizionale carta da forno bianca in una carta da forno naturale di colore marroncino. In questi casi, se si utilizza la carta da forno compostabile e biodegradabile può essere completamente riciclata:

  • se è sporca e unta, deve essere buttata nell’umido
  • se è pulita, una volta scartati i residui alimentari, si deve buttare nella carta

Questo è possibile solo grazie alla materia prima con la quale è realizzata questa tipologia di carta da forno: fibre di cellulosa da legname.