Cake topper mania: per la torta di nozze e non solo, ecco il trend che sta facendo impazzire tutti

C’era una volta una coppietta di sposini in plastica o (ancor più indietro nel tempo) in ceramica, posizionati in cima alla torta nuziale, in mise e pose piuttosto anonime e fredde: oggi invece abbiamo un fiorire di cake topper per il matrimonio, ovvero di statuine degli sposi in formati differenti e variopinti, che ha dato il via a un nuovo fenomeno arrivato anche in Italia.

Una torta nuziale più originale grazie ai cake topper

Da qualche tempo infatti anche le wedding cake delle feste italiane sono rese più originali, colorate e creative dalle tante tipologie di cake topper che sono disponibili sul mercato o che sono addirittura personalizzabili secondo i propri gusti! Se prima infatti gli sposi erano sempre identici, senza una fisionomia precisa e rappresentati soltanto secondo un modello base (uomo in abito elegante nero, generalmente smoking, donna in abito bianco lungo), ora invece le varianti ci consentono di dare un tocco creativo a ogni festa, matrimonio incluso!

Che cos’è il cake topper matrimonio

Apriamo una parentesi per definire meglio cosa sia il cake topper: con questo termine facciamo riferimento alla decorazione che si posiziona in cima alla torta nuziale (o, più in generale, a qualsiasi tipo di torta), che come dicevamo sta assumendo un ruolo quasi sorprendente. Sempre più coppie infatti scelgono personalmente il tipo di statuina da mettere sulla torta e da mostrare ad amici e parenti, utilizzando il cake topper per raccontare agli ospiti qualcosa di sé, magari con un tocco di ironia. Anche perché per gli sposi questi topper diventano anche un ricordo o un cimelio di famiglia da conservare in futuro.

Perché scegliere un cake topper sposi

Abbiamo quindi visto cos’è un cake topper per il matrimonio, ma cerchiamo anche di capire quando si consiglia di acquistare e usare una decorazione di questo tipo sulla torta: innanzitutto, è bene prendere accordi con i responsabili della pasticceria e con l’eventuale wedding planner per evitare errori e contrasti di stile! I topper infatti dovrebbero essere abbinati allo stile scelto per le nozze, perché è davvero brutto vedere delle statuine classiche su torte più moderne e bizzarre o, al contrario, statuine un po’ anticonformiste su torte molto tradizionali.

Fermo restando che la decisione finale resta sempre agli sposi e al loro gusto, ovviamente!

Quando non usare i cake topper matrimonio

Al di là di questo, però, ci sono anche alcuni casi in cui non è consigliabile usare dei cake topper nuziali. Ad esempio, se la torta è già di per sé “a effetto” ed è fantastica nella sua costruzione, aggiungere una decorazione in più potrebbe alterare l’effetto finale; questo vale sia per le torte naked, che sono belle proprio perché nude e semplici, sia al contrario per quelle più decorate e ricche di accessori (e quindi un elemento ulteriore potrebbe stonare e compromettere il risultato visivo studiato e pianificato).

Le coppie di cake topper sposa e sposo più originali

Se però la torta nuziale necessita di un tocco in più, o se proprio la coppia di sposi vuole caratterizzare e personalizzare il dolce, ecco che allora un cake topper diventa fondamentale: oggi esistono infinite variazioni sul tema “coppia sposa/sposo”, e la prima variabile è il materiale della statuina. La vecchia plastica è stata infatti sostituita da tanti altri tipi di composizione: ci sono modelli in legno, rifinito con taglio al laser, quelli in latta, quelli retrò in ceramica, ma anche cake topper in pasta di zucchero commestibili!

E, come dicevamo, anche gli stili sono differenti: ci sono sposini tradizionali, decorazioni più classiche, ma anche topper più moderni, rustici, glamour o sbarazzini, in grado quindi di adattarsi allo stile delle nozze, della torta e soprattutto degli stessi sposi!

I modelli di cake topper matrimonio

Proviamo allora a elencare le tipologie di cake topper per le torte nuziali:

  • La coppia classica, rivista in chiave più contemporanea: oltre alla versione cake topper sposa e sposo, oggi infatti esistono anche le decorazioni dedicate alle nozze LGBT, e quindi coppie sposo+sposo o sposa+sposa. Inoltre, se in passato i due sposini erano semplicemente affiancati (e la sposa al massimo stringeva il braccio del marito), ora le statuine sono messe anche in posizioni più originali: lui che abbraccia lei, lui che regge in braccio lei, lei con mano sul ventre per annunciare futuri arrivi e così via. Da non trascurare neppure le silhouette, che delineano la figura degli sposi e si abbinano perfettamente alle torte più moderne, o le statuine personalizzate con i volti modellati su quelli veri degli sposi, che diventano quindi una vera e propria “opera d’arte”.
  • La coppia spiritosa, dedicata appunto a nozze più “leggere”, dove i protagonisti vogliono divertirsi e divertire gli ospiti oppure raccontare qualcosa di sé anche con la decorazione della torta. Rientrano in questa categoria i modellini di sposini in pose ironiche (lui che scappa e lei che lo tiene per la cravatta, lei che guarda lo smartphone durante l’abbraccio e via così), quelli che raccontano interessi e hobby in comune tra i neosposi (e quindi, cake topper ispirati a serie tv, con personaggi stile Lego eccetera) oppure l’utilizzo di una coppia di animali al posto degli sposi umani!
  • Il cake topper con le scritte. Alternativa ai modellini è usare una scritta intagliata al laser: possiamo scegliere una frase importante, un messaggio beneaugurante, i nomi propri degli sposi o semplicemente le iniziali. In ogni caso, avremo una torta impreziosita da un tocco personale.
  • Il cake topper con le foto. Un’altra idea sfiziosa è quella di utilizzare la stampa di una foto (stile Polaroid) della coppia per rendere davvero unica e speciale la parte finale della torta!